Utente 360XXX
Salve gentilissimi Dottori.
Chi vi scrive è un ragazzo di 25 anni, che a partire ormai da 3 mesi è alle prese (nuovamente) con un acne moderata esclusivamente sulla fronte.
In passato, più o meno 10 anni fa, ho effettuato una cura a base di Aisoskin per una forte acne, e i risultati sono stati quelli sperati, infatti fino ad ora non ho mai avuto ricadute di alcun tipo se non qualche piccolo brufolo che prontamente spariva.
Nel mese di Dicembre di quest'anno a seguito di un esame universitario di rilevante peso, ho notato la presenza sulla fronte di molteplici punti neri che con il passare del tempo evolvevano in brufoli anche abbastanza grandi, quindi ho deciso di recarmi da un dermatologo (purtroppo non lo stesso che mi tenne in cura con il doppio ciclo di aisoskin) .
Il dermatologo, a seguito di una visita, mi dice che ho un acne moderata (credo abbia detto seborroica ) e mi prescrive un detergente da applicare la mattina e la sera, e anche la crema Triacneal Expert da applicare esclusivamente la sera ; In più se dovessero uscirmi brufoli di una certa entità mi ha consigliato di applicare Duac Gel.
A distanza di un mese e mezzo, ahimè i risultati non arrivano, o meglio i brufoli che compaiono sono più piccoli ma compaiono con maggiore frequenza.
Dal mio punto di vista, sicuramente non accompagnato da competenze mediche, credo che la cura non stia dando l'effetto sperato e lunedì mi recherò nuovamente per un controllo, ma intanto vorrei chiedere la Vostra opinione. Purtroppo tutto ciò ha risvolti negativi nella mia vita quotidiana, l'incubo del ritorno di un acne aggressiva è un pensiero costante ed è per questo che sto facendo di tutto per prevenirla.
Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Per la mia esperienza dopo corretti cicli di isotretinoina le recidive sono quasi sempre di entità molto inferiore allo stato precedente, e di regola possono essere trattate con una normale terapia locale.
E in effetti , visto che il collega è parto con una terapia topica abbastanza blanda , ci sono tutti i margini per incrementare.
Stia tranquillo e faccia riferimento al suo attuale dermatologo; non prevedo forme aggressive in alcun modo.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Salve Gent.le Dottore.
Certamente la quantità di brufoli è ridottissima, ma non vorrei che l'arrivo dell'estate potesse creare dei peggioramenti nel lungo termine. Nei prossimi giorni sarà mia cura recarmi nuovamente dal dermatologo per valutare insieme una nuova terapia che possa sostituire l'attuale.
La ringrazio per la sua disponibilità. Le auguro una buona domenica.
[#3] dopo  
Utente 360XXX

Iscritto dal 2014
Salve Gent.le Dottore.
A seguito di un'ulteriore visita il dermatologo mi ha consigliato di applicare la sera Mask Plus gel e la mattina Nicotinamide rederma. Non ha riscontrato peggioramenti ma ritiene che questa sia una situazione passeggera e che le nuova terapia sia più che sufficiente.
Non conosco i prodotti, e dopo averli usati 4 giorni noto un miglioramento dei brufoli ma un colorito più rosso della pelle.
Immagino che non ci sia molto da dire sulla terapia se non si ha la possibilità di valutare la mia situazione dal vivo, ma secondo lei la Nicotinamide potrebbe essere responsabile di un ulteriore arrossamento della pelle? I due prodotti teoricamente si integrano bene tra loro?

Saluti