Utente 409XXX
Buonasera, negli ultimi 8 mesi mi sono sottoposto a due ecografie scrotali-testicolari, la più recente qualche giorno fa perché palpatoriamente avvertivo una minima protuberanza a livello della superficie anteriore del testicolo destro, circa a metà dello stesso. In entrambe le ecografie fortunatamente non è stato rilevato nulla di patologico. Leggendo i vari consulti in questo sito mi sono imbattuto in questa frase del Dr. Giorgio Cavallini: "La palpazione (del testicolo) dà una idea, la ecografia anche. Dal confronto parte la diagnosi: alcune cose si palpano ma non si vedono in ecografia e viceversa". Cosa significa questo? L'ecografia non è esaustiva come esame diagnostico?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che,prima della ecografia,si sia sottoposto ad una visita diretta che,se negativa,così come l'ecografia,induce ad eseguire un routinario spermiogramma con coltura.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 409XXX

Iscritto dal 2016
La visita diretta è stata effettuata esclusivamente 4 mesi fa (come controllo di routine) ed è risultata negativa. Qualche giorno fa il medico radiologo ha eseguito solo l'ecografia, senza procedere alla palpazione di quella che a me sembrava una minima protuberanza. Ad ogni modo La ringrazio per la celere risposta e la cortesia