Utente 171XXX
Buonasera
vorrei porre all'attenzione questo mio problema
Nel 2006 sono stato opera al ginocchio dx. Diagnosi RAMMOLLIMENTO CARTILAGINEO DIFFUSO CON IPERTROFIA SINOVIALE GINOCCHIO DESTRO.
Ho fatto un controllo dopo 15 giorni ed era tutto ok
dopo due anni ho fatto un controllo specialistico non perchè mi dava fastidio perche sentivo troppi scricchioli durante L'attivita fisica e quando lo chiudevo tutto sembrava che non chiudesse come quello sinistro. Ma anche li lo specialista non ha trovato nessuno problema ma mi ha prescritto Timedol per 45 gg. Se necessitava aggiungere Limpidex per 15 giorni.
Adesso sono un paio di settimane che quando lo sforzo con la corsa o la partita a calcetto mi fa un po di dolore sopportabile ma comunque dolore nella parte laterale sinistra in altro (spero di essere stato chiaro) del ginocchio.
Ho provveduto a fare una RM con questo referto :esame condotto con scansione FSE T1 e STIR T2 sui piani sagittali, T2 FSE sui piani assiali, STIR sui piani coronali.
Film fluido intraarticolare.
fibrocartilagini meniscali di regolare intensita' di segnale.
Legamenti crociati di segnale fisiologicamente ipointenso apprezzabili da inserzione ad inserzione.
Normale aspetto della capsula e delle strutture di rinforzo.
Ho fatto una visita dal mio medico di famiglia che mi ha visitato dicendomi che per lui sembra piu una botta o uno sforzo eccessivo.
sinceramente con riposo ghiaccio e pomata va via ma come appena accenno uno sforzo il dolore ritorno per poi andare via dopo un paio di giorni.
Cosa puo essere secondo voi??
Attendo un vostro gentile cenno.
[#1] dopo  
Dr. Daniele De Vita
20% attività
4% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Salve,
alla luce di quanto refertato dal collega radiologo in RM, credo sia fondamentale una buona rivalutazione clinica-ortopedica. Nella prima RM si nota un rammollimento. Il rammollimento è uno stadio iniziale di sofferenza cartilaginea che può diventare più grave nel tempo. Una cartilagine che due anni fa era sofferente in maniera lieve (rammollimento) ,dopo due anni potrebbe essere lesionata in maniera più importante e quindi diventare sintomatica. Quanto spiegato è del tutto in linea teorica . Solo una visita ortopedica integrata con le indagini strumentali può servire a definire l'origine del suo attuale fastidio. In ultimo, e non per importanza, mi sento di rammentare che non sempre i rumori articolari sono patologici.
Cordialmente
Dott. Daniele De Vita
[#2] dopo  
Utente 171XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore grazie per la gentile risposta e mi scusi re rispondo ora.
da una visita ortopedica lo specialista mi riferisce : CONDROPATIA FEMORO ROTULEA
30 giorni di riposo
10 giorni di antinfiammatorio + ghiaccio 4 volte al giorno
10 sedute di fisioterapia in modo da rinforzare il vasto mediale di entrambe le gambe.