Utente 410XXX
Buonasera,
sono il papà di Francesco, che proprio l' altra settimana ha compiuto 5 mesi.
Due giorni dopo la nascita gli hanno diagnosticato il Morbo di Hirschsprung, ed è stato operato la settimana seguente tramite chirurgia.
L'intervento ha eliminato gli ultimi 50 cm di intestino, dopo tre settimane lo hanno fortunatamente dimesso.
Ora mangia, fa le feci normalmente e cresce (anche se non troppo).
Hanno detto di eseguire delle calibrazioni anali due volte al giorno con dilatatori fino ad arrivare a quello da 15mm (ora usiamo quello da 12mm)
La mia domanda è: in futuro, potrà avere problemi di incontinenza? E se sì, ci sarà poi modo di "curarla"?
Grazie mille per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
l'incontinenza fecale e' annoverata tra le complicanze a seguito dell'intervento per Hirschsprung. Ovviamente, se ben eseguito e senza ledere le strutture nervose, il bambino non presenterà il suddetto problema. Ha riferito che le feci normali, quindi il fatto che non presenti feci liquide e numerose scariche e' un buon segno. Certamente, la continenza sarà valutata quando il bambino avrà il controllo degli sfinteri. Per quanto riguarda la terapia dell'incontinenza deve essere valutata in base al grado di severità.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille Dottore, mi ha rasserenato. Le auguri una buona serata e grazie mille ancora per la velocità con cui mi ha risposto.
[#3] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
A Vostra disposizione per ulteriori chiarimenti.
Buona serata.