Utente 412XXX
Buona sera vorrei chiedere solamente una domanda a voi medici ginecologi, premetto che soffro spesso di candidosi vaginale e ogni volta il mio ginecologo di fiducia dopo avermi visitata mi prescrive gli antimicotici, pero' ogni volta a fine terapia mi prescrive sempre il saginil cannule dice che serve per rigenerare le mucose, la mia domanda e' questa posso usare al posto del saginil in cannule gli ovuli? pensate che siano la stessa cosa gli ovuli saginil? grazie
[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Il principio attivo è lo stesso, se per Lei è più comodo usare gli ovuli penso che possa farlo tranquillamente, deve però sempre e comunque, chiedere al suo ginecologo curante, che l'ha visitata, conosce bene il suo problema e ha prescritto la terapia, se ritiene che vadano bene per Lei anche gli ovuli.

Se è soggetta ad episodi recidivanti di candida, oltre a seguire dei protocolli mirati di terapie antimicotiche, sarebbe opportuno assumere probiotici, regolarizzare la funzione intestinale, seguire delle regole igienico-alimentari e altro ancora, oltre a cercare di individuare le cause ed eventuali patologie concomitanti che potrebbero favorire il problema degli episodi ripetuti di candidosi vaginale.

Legga questo mio articolo, potrà esserle di aiuto e troverà qualche suggerimento su quello che bisognerebbe fare per prevenire e curare la candida recidivante:

http://menopausaserena.altervista.org/candida-vaginale-in-menopausa-diagnosi-trasmissione-cure-prevenzione-e-forme-recidivanti.html

Un caro saluto