Utente 468XXX
Da giorni avverto il bruciore-prurito tipico della candida, peggiorato ultimamente ma non estremamente fastidioso, e solo di recente si è aggiunto un lieve dolore nella zona del bassoventre, simile ad un indolenzimento a fitte. Ho già avuto la candida qualche anno fa, i sintomi erano gli stessi eccezion fatta per il dolore, il PAP test è risultato positivo ad una candida severa nonostante io avvertissi poco fastidio. Il mio ultimo ciclo mestruale (mediamente doloroso nei giorni effettivi) è stato la settimana scorsa e ho terminato da meno di un mese l'assunzione della pillola anticoncezionale Yaz. Ho acquistato il Gynocanesten crema, ma il bugiardino consiglia di vedere un medico se ci sono dolori addominali. I dolori potrebbero essere causati dall'interruzione della pillola/fine ciclo mestruale? Essendo lievi posso comunque utilizzare il prodotto?

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le algie pelviche non hanno alcun collegamento con la VULVO-VAGINITE da CANDIDA , che va sempre confermata con un esame a fresco del fluor vaginale o con tampone specifico ( numero di colonie fungine ) .
I dolori pelvici potrebbero essere causati da dismenorrea, da infezioni pelviche di altra natura ( vaginosi batterica, cervicite da CLAMIDIA, Gonococco, Micoplasmi).
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI