Utente 191XXX
Gentili dottori, mia madre, in menopausa, soffre da tempo di prolasso uterino e da qui la visita ginecologica. Il ginecologo le aveva prescritto il pap test il cui risultato è stato: ASCUS/AGC. Successivamente, sempre il ginecologo, le ha prescritto il test dell'hpv il quale ha evidenziato la presenza del virus hpv 16. Ora, la cosa che ci chiediamo è a quali rischi si va in contro con questo genere di virus e se si tratta di una forma tumorale.

[#1] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
il virus del papilloma 16 e 18 sono da soli responsabili del 70% dei tumori della cervice. Questo non vuol dire che sua madre ha un tumore della cervice uterina. I papilloma virus possono dar luogo a delle lesioni precancerose che tardano vari anni prima di trasformarsi in qualche cosa di più serio. Consiglio vivamente a questo punto di realizzare per effettuare una diagnosi di certezza una COLPOSCOPIA con eventuale biopsia dell'area sospetta. State tranquilli con elevata probabilità non si tratta di nulla di serio ma va comunque approfondito. Saluti
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)

[#2] dopo  
Utente 191XXX

Grazie anzitutto per la risposta dottore. La colposcopia quindi può anche evidenziare la presenza di un tumore o si fa per togliere il virus del papilloma? Vorrei semplicemente una risposta sincera dottore. Grazie infinite.

[#3] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buonasera,
la colposcopia permette di visualizzare il collo dell'utero con una lente d'ingrandimento (il colposcopio). Il collo dell'utero viene trattato con dei reagenti per evidenziare le aree eventualmente sospettose. Verrà fatta la biopsia delle aree sospettose che darà la diagnosi di conferma. Quindi la colposcopia con biopsia viene realizzata per diagnosticare o escludere un problema tumorale (la maggior parte delle volte non c'è) ma non per eliminare il virus.
Cordiali saluti
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)

[#4] dopo  
Utente 191XXX

Grazie ancora dottore, molto gentile. Quindi col pap test non si "vede" la presenza di un tumore? Voglio dire, qualora ci fosse stato il risultato non sarebbe stato ASCUS/AGC, ma direttamente tumore? E poi, un'altra cosa...se la colposcopia evidenziasse una forma tumorale, nella peggiore delle ipotesi cosa potrebbe succedere? Forse avrò fatto domande banali, ma siamo davvero in stato di agitazione e non sappiamo cosa fare.

[#5] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buonasera,
il pap test è un esame citologico; per fare una diagnosi definitiva e di certezza c'è bisogno di un "istologico" quindi prelevare un frammento di tessuto nel corso di una colposcopia. Le possibilità di avere un problema serio in tutti i modi sono molto basse. State tranquilli. È un esame che va fatto ma che con tutta probabilità non evidenzierà una lesione maligna. Di più non posso dire. Attendo i risultati per curiosità e per essere di supporto.
Saluti
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)

[#6] dopo  
Utente 191XXX

Di cose per la testa in una situazione così me ne passano parecchie perchè non si sà come e cosa aspettarsi. Io non sono un medico, ma leggendo di qua e di là su internet...beh, non ho letto cose tanto belle a proposito di papilloma virus anzi, per questo chiedo sempre delucidazioni. Ho letto di persone con ASCUS e poi CIN III o con un cancro. Sono letteralmente distrutto. Un'ultima domanda...già dalla colpocopia si vede qualcosa ancor prima della biopsia? E' stato molto cortese.

[#7] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buongiorno,
evidentemente in rete trova informazioni di tutti i generi e fa bene a chiedere delucidazioni ad un medico. Durante la colposcopia saranno applicati con dei batuffoli sul collo dell'utero dei reagenti (acido acetico e lugol) che metteranno in evidenza la zona in cui fare la biopsia. Il frammento di tessuto verrà inviato ad anatomia patologica ed analizzato. Sarà l'anatomia patologo ad inviare la diagnosi definitiva al ginecologo. Le dico che in linea generale probabilmente sua madre non dovrebbe avere problemi. Cerchi di essere forte. Un cordiale saluto
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)

[#8] dopo  
Utente 191XXX

Grazie per la cortesia. Ci siamo affidati a tanti ginecologi i quali hanno detto che si trattava di una infiammazione (per infiammazione intendevano hpv?). Una ginecologa ha affermato che, qualora fosse stato un tumore, lo avrebbe già rilevato il pap test. Ora mi chiedo, anzi Le chiedo, è possibile dire una cosa del genere? Dalla biopsia possiamo quindi aspettarci di tutto? Nella peggiore delle iotesi secondo Lei cosa potrebbe succedere?

[#9] dopo  
Utente 191XXX

E comunque, già dalla colposcopia il ginecologo saprà fornirci un minimo di informazioni?

[#10] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
L'Hpv è responsabile di un'infezione (infiammazione è qualcosa di differente). Un pap test potrebbe già parlare di tumore ma la diagnosi definitiva si fa sulla biopsia eseguita durante una colposcopia. Da come ho capito sua madre era sotto controllo da ginecologi quindi aveva già realizzato controlli previ fattore che riduce le possibilità che si tratti già di un problema grave. La cosa più probabile è che si tratti di una lesione che va controllata nel tempo.
Ora si deve realizzare la colposcopia. Da un forum non posso fare di più. Stia tranquillo e buona giornata
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)

[#11] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Nel caso la colposcopia fosse negativa (nessuna area evidenziata da biopsiare) ve lo dirà al momento; se eseguirà la biopsia vi potrà dare un impressione ma il risultato definitivo arriverà dal laboratorio. Insomma si; buone indicazioni si hanno già dalla colposcopia stessa.
Saluti
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)

[#12] dopo  
Utente 191XXX

Mia madre in seguito al prolasso uterino, circa 4 anni fa ha eseguito a Milano una visita ginecologica con pap-test il quale era risultato negativo. Non ha mai voluto operarsi per paura ed anche per trascuratezza. L'ultimo pap test lo aveva fatto 4 anni fa e non prima. So che online non può fare nulla di più, ne' diagnosi...quello che non capisco è perché allora nel pap test non è stato scritto diversamente...potrebbe essere un cin quindi?

[#13] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Potrebbe. Di CIN ce ne sono di tre tipi. Se così fosse è una situazione da tenere sotto controllo e non deve allarmare. Il pap-test ha inoltre dei falsi negativi.
Attendiamo i prossimi risvolti.
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)

[#14] dopo  
Utente 191XXX

Mi creda dottore fosse Cin sarei 'sereno' perché credo sia una situazione rimediabile...la stresso, lo so', ma secondo Lei nella peggiore delle ipotesi cosa potremmo aspettarci?

[#15] dopo  
Utente 191XXX

Buongiorno dottore oggi pomeriggio mia madre farà colposcopia e non le dico l'ansia che abbiamo a casa. Non ha risposto ieri perché non può sapere diche si tratta e la capisco, mani avrebbe tranquillizzato sapere le percentuali affinché le cose vadano bene e non si tratti di tumore. Grazie mille

[#16] dopo  
Utente 191XXX

Buonasera dottore siamo appena ritornati...colposcopia negativa!! La ginecologa ha effettuato la colposcopia che non ha evidenziato alcuna lesione...ha comunque effettuato la biopsia, ma ha detto di stare sereni davvero! Questo il risultato.
Giunzione squamocolonnare: visibile esocervicale
Quadro colposcopico normale:
atrofico;
Zona di trasformazione normale:
completa.

[#17] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Perfetto. Sono felice che il tutto sia negativo.
Cordiali saluti
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)

[#18] dopo  
Utente 191XXX

grazie anche a lei per la sua vicinanza...

[#19] dopo  
Utente 191XXX

Buongiorno dottore, le faccio una domanda...secondo lei se la ginecologa non ha evidenziato alcuna lesione, perché ha voluto fare la biopsia? Grazie

[#20] dopo  
Utente 191XXX

Buonasera dottore mi scuso per l'insistenza, ma volevo porle una domanda che non ho fatto alla ginecologa e che nonostante le rassicurazioni mi comporta un pò di ansia.
Il referto della colposcopia come le dicevo è stato il seguente:
- Giunzione squamocolonnare: visibile esocervicale
- Quadro colposcopico normale:
atrofico;
- Zona di trasformazione normale:completa
Ora, dalla biopsia, con un quadro colposcopico così cosa possiamo attenderci? Le sarei grato qualora mi desse un pò di chiarimenti. Grazie.

[#21] dopo  
Dr. Raffaele Carputo

24% attività
8% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2017
Buonasera,
molte volte il quadro ASCUS alla citologia è dato dalla mancanza di estrogeni proprio della menopausa.
La colposcopia è descritta come normale. Mi aspetterei una biopsia del tutto normale.
Cordiali Saluti
Dr. Raffaele Carputo
Direttore Centro PMA Clinica Ruggiero Artemisia H srl Cava de' Tirreni (SA)

[#22] dopo  
Utente 191XXX

Grazie dottore e la positività al virus hpv 16 che sta a significare? Non è 'automatico' avere lesioni, neanche minime, in presenza del virus?

[#23] dopo  
Utente 191XXX

buonasera dottore invio il referto dell'esame istologico ritirato ieri da mia madre in seguito ad un ASCUS/AGC rilevato dal pap test ed un hpv 16. Minutissimo frammento bioptico di pochi mm (3x2). Tessuto cervicale in esame nel quale è possibile osservare l'epitelio di rivestimento epiteliale di superficie solo per piccoli tratti, due sfondati ghiandolari e minimo tratto di epitelio colonnare endocervicale. Il resto del frammento è costituito da tessuto fibroso sottoepiteliale indenne. Limitatamente a quanto in esame non si apprezzano alterazioni atipiche. Che ne pensa anche lei? E' possibile ci siano lesioni che no siano state evidenziate?
Grazie.