Utente 368XXX
Salve, ho 19 anni e sono una persona piuttosto tranquilla e per nulla ansiosa. Da ieri sera però avverto una fastidiosa sensazione legata alla respirazione ed una lieve tachicardia. Non mi preoccupa particolarmente, ma il fastidio appunto permane. Ho la sensazione di immettere poco ossigeno nei polmoni assimilabile a quello che si sperimenta dopo una corsa per cui è necessario incrementare gli atti respiratori. Oppure quello che si prova in alta montagna o sotto a delle coperte che costringono la persona in questione a dover inspirare con maggiore frequenza per garantire la corretta quantità di ossigenazione. Sono riuscita a dormire, ma la situazione non passa. Sto assumendo estrogeni da qualche settimana. Potrebbero essere implicati? Ho già effettuato per altri motivi nei giorni scorsi esami del sangue che sono risultati perfettamente nella norma ed un elettrocardiogramma anche questo adeguato con però un ritardo di conduzione destro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei dice di aver 19 anni, ma nella sua scheda anagrafica ne vengono riportati 44......A parte questo non vedo per quali motivi dovrebbe avere problemi cardiaci...a 19 anni poi....se proprio vuole può completare la diagnostica cardiologica con un ecocardiogramma una tantum (se non l'ha già fatto).
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta, il problema relativo all'età dipende dal fatto che originariamente l'account era stato creato per un'altra persona, poi ho inserito i miei dati ed ho dimenticato di aggiornare l'età! La ringrazio, lei quindi a cosa pensa possa essere dovuto?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, senza approfondimenti si parla di "aria fritta" e quindi....per escludere cause cardiache le ripeto che un ECO può essere dirimente (anche se ribadisco è improbabile che ci siano sorprese). Per altre cause non mi esprimo perché non di competenza della nostra branca.
Saluti