Utente 340XXX
Gentili Dottori,

Circa due mesi fa ebbi un attacco di vertigini che mi costrinse a interrompere la mia attività e sedermi, poi passato da solo.
Fino a due settimane fa ho avuto ipoacusia dx e ogni tanto mi svegliavo con acufene che poi spariva dopo 5/10 minuti.
Circa 10/15 giorni fa tuttavia ho avuto un forte attacco di vertigini con nausea forte, che mi è durato 1 ora e mezza per poi passare in mattinata. Continuavo a sentire poco dall orecchio dx ma stavo bene.
Poi 10 giorni fa circa ho iniziato col sentire un acufene dx, vado dal mio medico che è anch'esso un ORL dopo 3 giorni e mi dice che ho una otite. Terapia con medrol+mixotone+antibiotico che pero non risolve.

Prenoto visita da ORL privato che mi guarda nell'orecchio e mi dice che non ho otite ma Malattia di Meniére.
Infastidito per la poca attenzione riservata mi reco al pronto soccorso, mi viene riscontrata sospetto diagnostico di otite acuta.
Il giorno dopo vado dalla ORL dell'ospedale e mi viene riscontrata la seguente condizione:

Quesito diagnostico:
Otite acuta

Esito:
Lieve iperemia TM con versamento catarrale endotimpanico.
Presentarsi domani mattina per esame audiometrico tonale e impedenziometria.
Mi viene dato Nasonex oltre alla terapia iniziale per otite.

Oggi, effettuo la visita audiometrica e impedenziometrica e salta fuori una lieve ipoacusia neurosensoriale dx. Orecchio sinistro perfetto, anche se pure lui mi inizia a dare dolorini.
L'audiologo NON ha riscontrato otite o catarro, dicendo che secondo lui ho la malattia di Meniére.

Il dottore mi ha inoltre fatto fare le manovre oer provare le vertigini, mi ha fatto mettere gli occhiali illuminati e altri test ma nulla, ha detto che non ho segni di vertigini.
Prescritta rm con contrasto per escludere neurinoma acustico.

Quindi in conclusione ho la Meniére? Ho l'otite? Non capisco..un ORL dice una cosa uno dice il contrario...io nel frattempo mi abbatto perchè ho ancora orecchio dx che fischia, dolorini leggeri ad orecchie e cranio facciali, ipoacusia dx ma niente veritigini.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Nicola Iorio
20% attività
16% attualità
0% socialità
AVERSA (CE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2016
la segnalazione dell'ipoacusia lieve non permette una aderente classificazione ad una patologia, probabilmente solo supposta!. Attendere giustamente l'esito della MRI per scongiurare altre cause,e poi rivalutare la situazione funzionale.
[#2] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
La risonanza riporta:

Sono state acquisite sequenze FLAIR, a TR lungo DWI e TR1 nei tre piani ortogonali.
Acquisite sequenze a strato sottile sulle rocche petrose e ripetizione dall'indagine dopo contrasto paramagnetico endovena.
Reperti endocranici morfologici e di segnale nei limiti, con segnale di flusso nei seni venosi.
Libere le cisterne dell'angolo ponto-cerebellare e regolare il contenuto dei condotti uditivi interni ed il disegno delle strutture del labirinto membranoso.
Non accumuli patologici dopo contrasto.

In pratica mi ritrovo con un fastidioso acufene tipo sibilio metallico, che ora sembra stia manifestandosi anche a sx. orecchie tappate che mi danno fastidio e dolore sordo tipo otalgia fin sotto le orecchie/mandibola e talvolta anche vicino ai denti. Alcune volte mi viene anche mal di testa come se avessi una forte pressione in zona tempie/orecchie e a volte un dolore anche alla nuca (questo specialmente se appoggio la testa al cuscino).

Non so che pensare davvero....