Utente 413XXX
Salve,
Ho un bel problema. Non sono un consumatore regolare di cannabis ma mi capita di fumarla 1 volta al mese, anche meno. La prima che ho fatto era 5 mesi fa. Non ho mai fumato una canna intera, ma faccio qualche tiro così, in compagnia. ho 18 anni, peso 69 chili e sono alto 1 m 89. Ultimamente sono iscritto al corso di guida per patente b, ed ho scoperto che ci sono i test dell'urina e del capello, in grado di individuare la presenza di THC a distanza di mesi. L'altro ieri mi è capitato di fumare una canna in compagnia, quando non lo facevo da circa 2 mesi. Dal momento che pensavo di fare la visita medica per il conseguimento della patente ho scoperto che sarò soggetto a tali test. Il test delle urine non mi spaventa, perché il THC nell'arco di un mese dovrebbe esaurirsi. Ciò che realmente mi spaventa è il test del capello. Quello che mi chiedevo è proprio il fatto che la sostanza potrebbe risultare nel test. Ora ribadisco che non sono un consumatore regolare, non ho mai comprato 'erba' ma l'ho fumata solo per provarla, ed ora ho deciso di smettere per evitare problemi con la legge. Il problema è proprio che sono caduto in errore per qualche tiro... risulterà in maniera evidente nei test?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Matteo Pacini
60% attività
20% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Non si capisce la domanda. Lei si è documentato e ha visto che il capello ha la capacità di individuare il consumo a ritroso nei mesi, a differenza delle urine che non vanno così indietro.

Alla fine chiede esattamente quello che ha già spiegato Lei stesso.