Utente 413XXX
Salve carissimi esperti, vi scrivo perché da qualche giorno ho un problema che mi sta attanagliando l'esistenza.
Vi pongo subito il mio problema,ho fatto una cura per una micosi ai piedi della durata di 15 giorni,assumendo due compresse al giorno di sporanox una dopo pranzo è una dopo cena,polvere azolmen sempre due volte al giorno e crema decoderm da mettere la sera prima di andare a letto. Finita la cura i funghi ai piedi sono spariti e la cura è andata a buon fine. Fin qui direte tutto bene??e invece no,non so se c'entra qualcosa la cura che ho fatto ma appena finita,questo è quello che mi è successo, precisamente la cura l'ho finita giorno 2 giugno,e giorno 4 giugno (e qui inizia il problema) ho avuto un rapporto sessuale con la mia ragazza, e qualche istante prima dell'eiaculazione ho sentito un fortissimo mal di testa che è partito dalla cervicale fino a espandersi nella zona posteriore del cranio, il dolore era come se sentissi battere il cuore in testa un dolore lancinante.dopo aver finito l'orgasmo il dolore si è calmato ma mi è rimasto un piccolo fastidio nella cervicale. Giorno 6 giugno ho provato la masturbazione per vedere se si riproponeva di nuovo quel dolore,e infatti si è riproposto nella stessa identica maniera del giorno precedente, ieri per la terza volta non mi sono dato per vinto e ho voluto riprovare la masturbazione e come di consueto il dolore si è presentato puntuale come i giorni precedenti, lasciandomi sempre un piccolo fastidio cervicale.sempre ieri in serata ho preso un oki per vedere se passava il leggero dolore, ma si è solo un po' affievolito, da premettere che in questi tre giorni sarà forse perché sono troppo stressato in questo periodo,sarà che sono un tipo ansioso e con questo problema che mi è capitato ho accumulato ancora più ansia, fatto sta che mi sento stanchissimo spossato ed è come se non avessi forza neanche di stare all'impiedi, non nascondo che ho anche un po' di paura da quello che ho letto su internet, però oltre questi sintomi non ho null'altro ne vomito ne giramenti di testa ne problemi di insonnia. Quindi secondo voi esperti cosa può essermi successo? Io non so proprio dove indagare mi affido a voi esperti grazie mille dell'attenzione cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, da questa postazione e senza una valutazione clinica precisa e diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille dottore per la celere risposta, dimenticavo di dire che ho fatto due misurazioni della pressione la prima di mattina ha dato esito 120/83. La seconda Nello stesso giorno però di sera era di 117/68 potrebbe essere qualche problema di circolazione sanguigna o potrebbe essere troppo stress accumulato? Grazie mille cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Più probabile un problema legato al "troppo stress accumulato".

Comunque consulti ora in diretta un esperto andrologo.

Ancora un cordiale saluto
[#4] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille ancora dottore!!oggi andrò dal mio medico curante, e vediamo dove mi indirizzerà,le farò sapere i risvolti buona giornata e grazie ancora per il consulto.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, fatta la diagnosi, se lo desidera, ci riaggiorni.

Ancora un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Buona sera Gentilissimo dottor beretta purtroppo oggi non sono potuto andare dal medico che riceveva di mattina ed io purtroppo sono stato al lavoro. Aggiorno nel frattempo le mie condizioni: allora oggi a livello di emicrania e spossatezza fisica sto bene,ho provato pure la masturbazione e il problema del dolore acutissimo prima del momento del l'orgasmo non si è presentato però in compenso avverto un leggero fastidio tra le scapole e nel petto, la respirazione è normale così come la pressione,oltre questi sintomi sto bene c'è da dire però che sento i muscoli delle spalle e del collo un po rigidi tutto qui. Domani spero di riuscire ad andare dal medico curante. Ps carissimo dott beretta questo fastidio al torace e tra le scapole potrebbe essere qualcosa di preoccupante? Ci riaggiorniamo presto e grazie mille per la sua disponibilità nel seguire il mio caso, è bello sapere di essere seguiti da dei professionisti davvero in gamba come voi super dottori.... Grazie mille ancora.
[#7] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore riaggiorno sulla mia situazione
Il fastidio al petto è diventato dolore proprio al centro che aumenta se faccio respiri profondi, onestamente mi sono preso un po di paura ho rimisurato la pressione ed e 143/87/70 cosa può essere? Sto avendo un po di paura sinceramente....
[#8] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottor beretta oggi sono andato dal medico curante che dopo avergli spiegato la mia situazione mi ha visitato e mi ha detto che ho una fortissima gastrite ed io a questo punto gli ho chiesto se il dolore al torace dipendesse da questo,e lui mi ha detto di sì, a me sembra strano,lei cosa pensa dottore potrebbe essere una gastrite? Comunque il dolore al petto ancora c'è l'ho e oltre medicine per la gastrite non mi ha prescritto niente per il dolore toracico lei cosa pensa dottore? non so più cosa pensare e la paura aumenta sempre di più cordiali saluti.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

forse ora potrebbe essere utile sentire in diretta anche un bravo cardiologo.

Un cordiale saluto.
[#10] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore la mia situazione è peggiorata di moltissimo, sto assumendo peptazol compresse per la gastrite e tad 600 punture per disintossicarmi dai medicinali che avevo preso precedentemente (sporanox azolmen decoderm) ma ad oggi le mie condizioni sono peggiorate mi sento distrutto fisicamente sento una debolezza mai sentita prima e in più mi sono accorto che non ho erezioni anche provandol a masturbazione non ho erezione ( il dolore al torace è sparito ma mi è rimasto un senso di peso al petto. Cosa mi consiglia di fare dottore sto malissimo e sto avendo troppa paura ad avere tutto questo a 29 anni cordiali saluti
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questa postazione purtroppo l'unico consiglio saggio e corretto, che le posso dare, è quello di risentire in diretta il suo medico di famiglia che, valutata la sua reale situazione clinica, poi la indirizzerà verso il suo specialista di riferimento.

Mi faccia saper.

Ancora un cordiale saluto.
[#12] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Ma secondo lei dottore tutto questo da cosa può dipendere? Poco fa ho misurato la pressione ed era 110/56/63 non so più cosa pensare secondo il suo consulto prettamente online cosa potrebbe essere? La ringrazio saluti
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Da questa postazione, le ripeto, senza valutazione clinica diretta poco, anzi nulla, di preciso e corretto le posso dire.
[#14] dopo  
Utente 413XXX

Iscritto dal 2016
Capisco,ma in base ai sintomi potrebbe essere qualche problema al cuore? Non so dottore mi dia qualche parere suo!!!nel frattempo dottore ho sospeso l'assunzione di peptazol e tad 600 ho fatto male? Comunque la ringrazio per la sua gentilezza ritornerò dal medico e vediamo cosa ne pensa cordiali saluti
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

come già dettole: "forse ora potrebbe essere utile sentire in diretta anche un bravo cardiologo."

Un cordiale saluto.