Utente 395XXX
Buonasera a tutti. Io sono un ragazzo di 18 anni e sono alto circa 183 cm. Chiesi ad un endocrinologo sul web, un endocrinologo tra l'altro molto rinomato, riguardo a come potrei alzarmi ulteriormente(altri 2 centimetri giusto per arrivare a 185 cm) e lui mi consiglió di assumere glutammina e arginina. All'inizio prendevo 500 mg di glutammina e 1000 mg di arginina lrima di coricarmi. Dopo qualche mese, dato che ho cominciato questo ciclo da sicembre assume do glutammina e arginina per tre mesi consecutivi e stoppando per un mese, circa una settimana fa ricontattai questo medico dicendogli che non avevo avuto nessun tipo di effetto collaterale e gli chiesi se potevo aumentare la dose anche perchè ero effettivamente cresciuto di circa 2 centimetri in 5/6 mesi. Lui mi ha consigliato di incrementare a 2 grammi di arginina e 2 grammi di glutammina al giorno solo prima di coricarmi. Mi ha assicurato che non ci sarebbero stati problemi eventuali ma non si è mai troppo sicuri e chiedere il parere di piu esperti non fa mai male. La mia domanda è questa: anche se bevo molto, circa 2/3 litri di acqua al giorno, secondo voi questi integratori anche se presi in maniera oculata come sto facendo io possono andare a danneggiare i reni o altri organi vitali? Ho una grande paura di cancro e malattie del genere ed è per questo che vi chiedo. Ho letto su internet che l'assunzione tra i 2 e i 5 grammi di arginina e glutammina non causano nessun problema ma invece danno un beneficio. Che ne pensate? Io vi ricordo che assumo questi integratori tutti i giorni solo prima di coricarmi. Posso andare incontro a malattie come cancro ai reni o ictus o malattie del genere? Vi ringrazio anticipatamente e confido in una vostra risposta esaustiva. A presto.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Due osservazioni.
1) E' molto scorretto prescrivere in rete qualsiasi tipo di terapia, soprattutto per situazioni che non sono ancora state valutate direttamente da nostri Colleghi nella realtà. Nessuno di noi consulenti di Medicitalia lo farebbe, ben conscio dei pericoli cui si potrebbe andare incontro e della grave irregolarità di tipo legale e deontologico.
2) Noi siamo relativamente certi che lei sarebbe cresciuto ancora un poco in altezza anche senza ingozzarsi di aminoacidi, per i quali avrà speso più di qualche soldino. E speriamo almeno che fossero soldi suoi e non dei suoi genitori.
Ci perdoni la durezza, ma queste cose non si possono prendere alla leggera.
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Non si preoccupi. La durezza fa bene. Ora io le chiedo peró, questi amminoacidi possono causare danni ai reni o al colon o al fegato se presi nel modo in cui li sto assumendo io?
Perchè avverto un dolore alla parte sinistra dell'addome, forse è solo una coincidenza e mi sto auto suggestionando. Che ne pensa?
La ringrazio.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Se lei avverte un disturbo, la strada corretta è quella di rivolgersi al suo medico curante, invece di suggestionarsi inutilmente o cercare delle risposte qui dove può al limite trovare solo delle informazioni generiche. Alla sua giovanissima età è veramente molto difficile avere dei problemi di salute importante, ragion di più per non andarsi a cercare delle grane inutilmente.
[#4] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Dr Piana ha ragione, perfettamente. Mi consiglia quindi di interrompere questa terapia definitivamente? La ringrazio,
Cordialità.
[#5] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
E' già abbastanza alto perbacco, ma stia sereno che magari ci sono anche delle cose più importanti cui pensare.
[#6] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Dr Piana mi scuso per la risposta in ritardo ma non sono stato in grado di usare il cellulare.
Il dolore all'addome deriva solamente da un piccolo movimento sbagliato che mi ha causato una sorta di "stiramento" muscolare. Infatti già mi sento meglio e il dolore lo avverto solo quando contraggo i muscoli. Io ora le chiedo, l'assunzione di 2 gr di glutammina e 2 gr di arginina, quotidianamente prima di coricarsi possono sviluppare consequenze gravi all'organismo come ad esempio tumore o malattie ai reni o altri organi?
La ringrazio anticipatamente e mi scuso per l'insistenza peró è proprio una cosa che mi interesserebbe sapere.
Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
A questa sua insistente domanda nessun medico di buon senso può rispondere con assoluta certezza. Tutta la medicina si basa perlopiù su compromessi tra benefici ed effetti collaterali, pertanto non pare proprio il caso di rischiare per ottenere un vantaggio così discutibile.