Utente 417XXX
Buonasera volevo un vostro parere..premetto che sono una persona molto ansiosa e da qualche tempo sento un fastidio al pettorale sinistro come se sentissi delle vibrazioni una sorta di motorino all'interno come percepire la sensazione di piccoli spasmi e delle fitte..mi viene da indurire il muscolo come se ci fosse un qualcosa che mi dà fastidio..così una settimana fa ho fatto un elettrocardiogramma più visita dove non è uscito nulla di anomalo. In seguito i risultati:

MOTIVO DEL TRACCIATO: PRECORDIALGIA ATIPICA

ANAMNESI CARDIOLOGICA: NEGATIVA

RITMO: SINUSALE

F.C. 83 B.P.M.

ASSE: ORIENTATO

P.R. 0,15

Q.R.S. 0,08

S.T. ISOELETTRICO

OSSERVAZIONI: ATRIOGRAMMA E VENTRICOLOGRAMMA NEI MILITI DELLA NORMA

BUONA LA RIPOLARIZZAZIONE VENTRICOLARE

ECG NEI LIMITI DELLA NORMA

VISITA: TONI NETTI,PAUSE LIBERE,BASI MOBILI
BUON COMPENSO DI CIRCOLO

Il cardiologo che mi ha visitato ha attribuito tutto ciò ad uno stato ansioso è una postura errata (faccio il corriere per lavoro) e mi ha anche detto che i fastidi che sento non sono cardiaci ma muscolari.
Volevo un vostro parere avendo effettuato l'elettrocardiogramma poco tempo fa ed escluso problemi cardiaci posso stare tranquillo? Posso attribuire tutto ad uno stato ansioso è una postura sbagliata? Sono molto agitato e vorrei essere tranquillizzato. Grazie della vostra disponibilità e professionalità.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sia il tipo di disturbo, che la sua durata e tenuto conto dell' ECG che ha eseguito non vedo davverop motivo di preoccupazione.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor cecchini grazie per la sua risposta.
Quando dice "per la sua durata" cosa intende?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
"come percepire la sensazione di piccoli spasmi e delle fitte.."

I sintomi di questo tipo NON sono di pertinenza cardiologica.
Si tranquillizzi

arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottor cecchini.
Una buona giornata.
[#5] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini buon pomeriggio le volevo chiedere una cosa..mi sono preso l'influenza mal di gola..mal di testa..raffreddore..mal di orecchie..febbre 37,2 (sicuramente si tratta di sinusite) le volevo chiedere è normale con questi sintomi di influenza sentire il battito cardiaco accelerato? Grazie delle disponibilità!
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo che si
Arrivederci
[#7] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottor Cecchini
Una curiosità come mai accelerano i battiti quando si è influenzati?
Grazie.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per la febbre e per le difficoltà respiratorie
Arrivederci

Cecchini
[#9] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta dottor Cecchini
Il fatto che io non ho febbre..ho solo il raffreddore leggera tosse!
Grazie!
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha scritto di avere 37,2 di temperatura e se ha tosse vuol dire che le sue aeree sono parzialmente ostruite

La saluto
[#11] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Si ieri sera avevo una leggera febbre che oggi è passata.
Ma il battito e accelerato nonostante oggi non ho febbre.
Grazie.
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei è molto ansioso
Io a 30 anni avevo altro a cui pensare
La saluto
[#13] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Ha perfettamente ragione dottor Cecchini..nonostante la visita cardiologica è andata bene quando sento il cuore che arriva anche a 100 battiti mi spaventa molto!
Grazie!
[#14] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Gentilissimo dottor Cecchini mi scusi tanto se la contatto nuovamente..le volevo dire che circa un mese fa ho effettuato una visita cardiologica perche continuavo ad avere extrasistole di cui la visita è andata bene..il cardiologo oltre al classico elettrocardiogramma mi ha tenuto 2 minuti per vedere su uscivano extrasistole ma niente!
Alla mia domanda se dovevo effettuare ulteriori controlli mi rispose che non aveva motivo di farmi fare ulteriori controlli perché il mio cuore è sano!
È vero io sono una persona ansiosa ipocondriaca ma ultimamente sto meglio e cerco di controllare l'ansia..la contatto perché oggi sto di nuovo sentendo queste extrasistole che mi spaventano molto..mi danno un senso di stordimento e freddo..forse è l'ansia o la paura.
Dottore le volevo chiedere dopo una visita cardiologica di cui è uscito un elettrocardiogramma perfetto (detto dal cardiologo) posso stare tranquillo?
Grazie una buona serata.
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ho già detto che lei ha un rischio bassissimo
Come tutte le persone della sua età

Con questo la saluto

Cecchini
[#16] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Le chiedo un'ultima cosa dottore..quindi anche secondo lei come i suoi colleghi che mi hanno visitato non vede il motivo di effettuare ulteriori controlli?
Grazie.
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
questo é il 17esimo,post che ci scambiamo.
neppureon mia moglie ero arrivato a tanto.

vuole sentirsi malato?
sono problemi suoi.

cerchi un altro dei tanti bravissimi cardiologi qui su medicitalia.
io non le rispondero piu dato che non mi crede

saluti

cecchini
[#18] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottore può sembrare che non le credo ma non è così sennò non le scrivevo!
Non voglio affatto sentirmi malato ma tendo a cercare sicurezze perciò le faccio domande che magari possono sembrare inutili visto che già lei è i suoi colleghi mi hanno detto più volte che le visite effettuate vanno tutte bene!
Grazie della sua disponibilità!
[#19] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini buonasera le volevo chiedere una cosa..l'angina pectoris si diagnostica anche con un semplice elettrocardiogramma?
Grazie.
[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un ecg basale può essere perfettamente normale in un paziente che soffra di angina
Diventa anormale durante il dolore

Arrivederci

Cecchini
[#21] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottore perché a me capita di avere un dolore al pettorale altezza poco sopra il capezzolo verso l'ascella e delle volte anche ad entrambi i pettorali sempre stessa identica posizione che dura circa 10/15 minuti più o meno ed è accompagnato da una sensazione come se qualcosa mi stringe e mi sento come se mi stesse per capitare qualcosa come se sto per perdere i sensi e percepisco il mio battito che aumenta..comincio ad avvertire debolezza fiato corto giramenti di testa.
È vero che potrebbe trattarsi di un attacco di panico ma non capisco perché questo improvviso dolore/fastidio!
Non sapendo i sintomi dell'angina mi preoccupo che fossero questi!
Grazie.
[#22] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
perche' e' tipiucamente un attacco di panico.
Che va curato da specialisti psichiatri.
Altrimenti non guarira' mai

la saluto

cecchini
[#23] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Quindi i sintomi descritti non hanno a che vedere con L'angina?
Grazie dottor Cecchini.
[#24] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha notvoli problemi ossessivi
Non e' colpa sua, ma neppure mi puo ' assillare con le stesse domande.
Rilegga il post n^ 17

Io non le rispondero' piu

La saluto

cecchini
[#25] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Lei ha perfettamente ragione..ma io volevo semplicemente capire se i sintomi da me descritti non c'entrano nulla con l'angina?
Grazie.
[#26] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Gentilissimo dottor Cecchini le volevo porre un'ulteriore domanda..prima ho avuto uno spavento e ho subito avvertito il cuore che batteva forte..solo che era un battito strano nel senso che lo sentivo battere forte ma lentamente.
È normale?
Grazie della sua disponibilità.
[#27] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha notvoli problemi ossessivi
Non e' colpa sua, ma neppure mi puo ' assillare con le stesse domande.
Rilegga il post n^ 17

Io non le rispondero' piu

La saluto
[#28] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini lei ha ragione ha dire che il mio problema è solamente ansia.
Io volevo solo sapere se era normale?
Grazie.
[#29] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
post N^ 6
Certo che si
Arrivederci
[#30] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottor Cecchini della sua disponibilità e professionalità.
[#31] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini salve le volevo chiedere una cosa..sto monitorando la pressione e ho fatto casa che la minima varia nell'arco di poco tempo è una cosa normale? Le scrivo i valori pressori
Ora 11:00 - 144/79
Ora 12:00 - 120/66
Ora 12:20 - 120/77
Ora 12:45 - 127/70
Grazie
[#32] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini buonasera volevo un suo parere per delle analisi che ho effettuato.
Come le ho scritto in altri post sono una persona ansiosa e ho effettuato questi esami del sangue perché avevo dei dolori alle gambe soprattutto polpacci e per una mia tranquillità.
Gli esami effettuati sono gli enzimi.

Cloremia 107 (98-107)
Sodiemia na 146 (136-145)
Potassiemia 4,80 (3,5-5,1)
Calcemia 9,80 (8,1-10,2)
Fosforemia p 3,40 (2,5-4,9)
Magnesemia 1,90 (1,7-2,5)

Grazie
[#33] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli esami che mi ha inviato sono elettroliti e non enzimi, e sono tutti nella norma.
I valori pressori sono del tutto tranquillizzanti
Arrivederci

cecchini
[#34] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta dottor Cecchini
A maggio 2016 ho fatto il CK ed era 101 (0-171)
Troponina I 0.005 (0-.04)
Sono valori normali?
Ogni quanto va ripetuto questo esame?

Grazie.
[#35] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
che siano normali lo vede da solo.
Non vanno ripetuti.
ne io ne nessuno dei miei figli li abbiamo eseguiti.

la saluto

cecchini
[#36] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottor Cecchini della sua disponibilità e professionalità.
[#37] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini innanzitutto grazie per la sua risposta.
Le volevo chiedere una mia curiosità circa un mese fa ho fatto delle analisi del sangue (emocromo) di cui l'emoglobina era 14.4 dopo un mese circa sono andato in farmacia per controllare solamente l'emoglobina e il risultato è 17.3
Non capisco come mai in un mese sia salito così tanto senza che io assumessi ferro.
Ultimamente ho le gambe affaticate può essere per questo?
O la macchina della farmacia ha dato un valore sbagliato? Perché come le dicevo mi sembra strano che salga così tanto nel giro di un mese circa.
Come lei sa sono molto ansioso come persona e ora questa cosa mi mette ansia perché ho letto che livelli di emoglobina alti possono nascondere vari problemi anche del cuore.
Grazie della disponibilità.
[#38] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se è ansioso ha bisogno di uno specialista dell ansia cioè dello
Psichiatra e non del cardiologo
È evidente che L esame che indica 17.7 di emoglobina. È errato
Lo ripeta

Saluti
[#39] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta dottor Cecchini
Da cosa lo capisce che il valore 17.3 sia sbagliato?
Grazie.
[#40] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Perché aveva 14 cioè normale un mese fa
La saluto
[#41] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini ho ripetuto l'esame e infatti è 15.3 va bene?
Grazie.
[#42] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha poteri supernormali!
Penso che noi in ospedale abbiamo queste risposte in 2-3 ore......si è normale...
La saluto
[#43] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini grazie della sua disponibilità e professionalità.
[#44] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini le volevo fare una domanda oggi ho fatto la colonscopia virtuale e al termine dell'esame mi hanno iniettato in vena del buscopan subito dopo ho cominciato ad avere la tachicardia è un po' di giramento di testa possibile sia l'effetto del farmaco iniettato?
Grazie.
[#45] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
È l effetto tipico del buscopan endovena compresa la difficoltà di accomodazione e cioè di messa a fuoco
Arrivederci
[#46] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottor Cecchini della sua professionalità.
[#47] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini buongiorno le volevo chiedere un consulto sono un paio di giorni che ho dei bruciori allo stomaco che si irrita verso il centro del petto io ho fatto la gastroscopia dove è stata riscontrata un'ernia iatale da scivolamento e ho fatto la colonscopia ma è tutto ok!
Come lei già da sono una persona ansiosa e un fastidio al petto o nelle vicinanze ho l'auto subito che sia il cuore.
Naturalmente agitandomi ho il respiro affannoso..e quando alcune volte accuso delle extrasistole.
Qualche mese fa feci anche una visita cardiologica con ecg tutto nella norma.
Aspetto una sua risposta augurandole una buona giornata.
Grazie.
[#48] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini le volevo aggiungere ne oltre ai fastidi che le ho scritto ho bruciori di stomaco con gonfiore e il bruciore si irrita fino al petto e alla gola..non so se si tratta di reflusso visto che io ho un'ernia iatale da scivolamento..allo stesso tempo la cosa che mi mette molta ansia che ho le extrasistole che sono molto fastidiose.
Come le ho scritto ho fatto tempo fa una visita dal cardiologo tutto bene.
Le extrasistole sono dovute dal reflusso e dall'ernia iatale?
Grazie.
[#49] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I sintomi chemper sono tipicame nte da reflusso
Il suo cuore non c entra per niente
Arrivederci

Cecchini
[#50] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta dottor Cecchini quindi le extrasistole che avverto sono dovute dall'ernia iatale e dal reflusso?
Grazie.
[#51] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Parrebbe proprio di sì

Arrivederci
[#52] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottor Cecchini della sua disponibilità.
[#53] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottor Cecchini mi scusi se approfitto ancora di un suo consulto.
Come le ho detto nei post precedenti io ho un'ernia iatale che da qualche giorno mi sta dando fastidio sono andato dal medico di base che mi ha palpato lo stomaco e mi ha dato il esomeprazolo poi mi ha sentito anche il cuore che era regolare.
Io sono terrorizzato dalle extrasistole che ogni tanto avverto e il medico di base mi ha tranquillizzato dicendomi che al 99% le extrasistole sono benigne.
Poco fa l'ultimo episodio mi sono chinato per bere da una fontanella l'acqua è come mi sono rialzato dopo pochi secondi ho sentito un'extrasistole naturalmente sono andato in panico e ho sentito vari sintomi come dubolezza generale agitazione è fastidio alla bocca dello stomaco come se avessi lo stomaco contratto..avevo la sensazione di chinarmi per alleviare il fastidio non so se sbaglio ma sembrano essere sintomi di ansia-attacco di panico!
Come le ho detto ho fatto varie visite cardiologiche con ecg tutti ok.
Volevo sapere un suo parere di cosa pensa dei sintomi da me elencati.
Grazie.
[#54] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei ha attacchi di panico occorre lo psichiatra e non il cardiologo
Specialmente alla sua età

La saluto
[#55] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini lei ha ragione e infatti sto andando da una psicologa per cercare di diminuire l'ansia.
Siccome queste extrasistole che le ho spiegato mi mettono parecchia ansia volevo sapere un suo parere sui sintomi che le ho scritto?
Grazie.
[#56] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che la terapia psicologica non le faccia un grande effetto....
I sintomi che lei riporta sono quelli di un ' ansia generalizzata, e il suo cuore non c'entra

La saluto

cecchini
[#57] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottor Cecchini della sua disponibilità.
[#58] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini le volevo chiedere una cosa che ho dimenticato di chiederglela..come dice il medico di base che le extrasistole al 99% sono benigne è così?
Grazie.
[#59] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No
Dipende dal tipo , dal numero, da altri fattori che e' difficle spiegare ovviamente in un post.
Diciamo che la maggior parte delle persone che avvertono extrasistoli non hanno probblemi cardiaci e che anche un cuore perfettamente sano puo' presentare molte extrasistoli

Arrivederci

cecchini
[#60] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Io le avverto 10-15 al giorno naturalmente quelle che sento io.
Mesi fa avvertivo extrasistole poi per mesi sono scomparse per ricomparire in questi giorni..il fatto che per mesi sono scomparse per ricomparire in questo periodo quindi per farle capire scompaiono e ricompaiono in diversi periodi che non sono mai costanti cosa sta a significare?
Grazie.
[#61] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Significa che l'ansia non e' ben curata.
E significa che lei ha un numero irrisorio di extrasistoli, che non hanno alcun significato patologico
La saluto

cecchini
[#62] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Le faccio un'ultima domando ringraziandola davvero per la sua disponibilità e grande professionalità.
Le persone con una patologia le avvertirebbero in modo costante? O non c'entra niente il fatto che scompaiono e ricompaiono in determinati periodi?
Grazie.
[#63] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se ci fosse un problema cardiologico e' verosimile che le extrasistoli averebbero pressoche' un ritmo costante, con variazioni lieve da giornoa giorno

Arrivederci

cecchini
[#64] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottor Cecchini.
[#65] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini le volevo chiedere una cortesia se è possibile.
Le posso inviare il mio ultimo ecg?
Grazie.
[#66] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile utente,

sono gia 66 messaggi che ci scambiamo...neppure con mia moglia ne ho scambiati cosi' tanti.

Se vuole me lo invii, ma per cortesia poi smetta di preoccuparsi.

cecchini

cecchinicuore@me.com
[#67] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini gle l'ho mandato.
Grazie.
[#68] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini mi scusi se insisto.
Le volevo dire che tutta ieri non ho avvertito nessuna extrasistole anche oggi fino a poco fa poi un episodio ho avuto una arrabbiatura e durante questa arrabbiatura ho avvertito 3-4 extrasistole in pochi minuti.
Che significato ha che le ho avvertite durante questa arrabbiatura?
Grazie.
[#69] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi, ma lei fa la telecronaca delle sue banali extrasistoli?
Andiamo, per cortesia, cerchi di curare la sua ansia.

Con questo la saluto


cecchini
[#70] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini volevo solo sapere perché durante l'arrabbiatura ho avvertito extrasistole e se la cosa ha un significato?
Grazie.
[#71] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Nessun significato patologico.
La saluto
cecchini
[#72] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Grazie dottor Cecchini della sua pazienza e grande disponibilità.
[#73] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini le chiedo scusa se sono così insistente.
Volevo chiederle un parere, dopo che ho un rapporto sessuale con la mia ragazza mi capita di avvertire delle extrasistole, subito dopo che avverto le extrasistole il battito torna a battere in modo regolare.
Essendo una persona ansiosa quando ho episodi di extrasistole e non sono molto attento ad ascoltare il mio corpo.
Ogni volta che sento un'extrasistole vado in ansia perché oltre ad essere fastidioso mi creano agitazione.

Grazie della disponibilità.
Attendo una sua risposta.
[#74] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le ripeto per l ultima volta, perché poi non le risponderò più sullo stesso quesito....
Lei deve curare l ansia e non il suo cuore.

Con questo la saluto.
Ritengo concluso il mio consulto

Cecchini
[#75] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini grazie molte della sua risposta.
È vero che io sono una persona ansiosa solamente che prima che riapparissero le extrasistole stavo passando un periodo abbastanza tranquillo con l'ansia.
È anche vero che io ho un'ernia iatale però le volevo dire come mai nonostante il periodo tranquillo che stavo passando sono ricomparse le extrasistole?
In passato ero molto più agitato e magari li lo potevo capire..ma come le ho detto prima che ricomparissero le extrasistole ero tranquillo.
Grazie della sua professionalità.
[#76] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini buonasera le volevo dire che le extrasistole continuano e ho fatto caso più o meno quando si presentano.
Nell'arco della giornate ne ho di continuo delle volte non le avverto per alcune ore e delle volte le avverto anche 4-5 all'ora.
Le volevo dire quando si presentano.
Quando mi inchino o mi rialzo.
Mentre mangio.
Quando faccio un muovimento brusco.
Addirittura quando inchino il collo verso il basso o anche quando prendo le buche con la macchina.
Delle volte anche dopo aver fatto un piccolo sforzo.
Alcune volte quando mi sdraio lateralmente.
E delle volte senza fare nulla le avverto e basta.
Devo anche dirle che ho spesso la pancia gonfia e la bocca un po' amara e avverto come una sensazione che qualcosa mi attraversa la gola.
Sono un po' preoccupato perché sono molto fastidiose e leggendo su internet non faccio altro che alimentare la preoccupazione perché ho letto che lungo andare possono portare dei problemi.
Mi ci sto focalizzando troppo e delle volte non riesco a capire se sono extrasistole o no.
Vorrei essere tranquillizzato da lei aspettando una sua risposta.
La ringrazio moltissimo.
[#77] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ascolti bene
Questo é il 77 esimo post che ci scambiamo
Neppure con mia moglie ne ho scambiato tanti.
Lei ha bisogno di uno psichiatra . È molto bravo
Io non le risponderò più.

Cecchini
[#78] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini anche se non ha espresso un suo parere di ciò che le ho scritto la ringrazio molto della sua risposta.
[#79] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini la contatto per chiederle un consulto di un evento che è la prima volta che mi è capitato.
Ieri sera era a letto sdraiato e avevo una serie di extrasistole leggere..ad un certo punto tenendo la mano sul polso infastidito da queste extrasistole ho sentito per 1-2 secondo il battito accelerare per poi avvertire subito dopo un'altra extrasistole e il ritmo è tornato normale.
Mi ha impressionato molto questa cosa..mi sa dire di cosa si tratta?
Grazie.
[#80] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera dott Cecchini le volevo chiedere un ulteriore consulto.
Alcuno volte ho tutt'ora delle extrasistole fastidiose (forse perché mi ci focalizzo) accompagnate da un leggero giramento di testa..come se camminando tendo a sbandare o con il muovimento veloce del collo.
Devo dire che il giramento di testa non lo avverto solo alla comparsa dell'extrasistole ma è continuo anche quando non ho extrasistole. Devo dirle che a volte sento il giramento vero e proprio altre volte ho come una sensazione di instabilità.
Circa un mese fa ho fatto la preospedalizzazione quindi con analisi del sangue e ecg tutto nella norma.
Sono in attesa di un intervento alle emorroidi.
Visto che ci siamo scambiati moltissimi post postando tante domande le volevo porre un'ulteriore domanda.
Se avessi avuto un problema si sarebbe già presentato dopo tutto questo tempo?
Grazie.
[#81] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
e' l'81 esimo post.
Lei ha bisogno di uno psichiatra.
Non le risponderò' più'.
[#82] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini grazie per la sua risposta.
Le ho chiesto un consulto che magari per lei può essere banale.
Volevo semplicemente sapere cosa ne pensa di quello che le ho scritto?
Grazie della sua disponibilità.
[#83] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso ciocche le ho già' scritto.
E cioè' che soffre di una sindrome ansiosa focalizzata sul suo cuore che necessita di valutazione psichiatrica

Arrivederci

cecchini
[#84] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini grazie della sua risposta.
Le volevo chiedere un ulteriore consulto. Oggi mi sono recato in un parco giochi dove ho fatte alcune giostre adrenaliniche..poiché sono una persona ansiosa e ipocondriaca quando facevo la giostra si attivava come normale sia l'adrenalina e questo mi agitava un po'.
Mentre tornavo a casa ho avuto delle extrasistole molto probabilmente dovete dalle giostre e automaticamente sentendo le extrasistole ero in ansia e avevo debolezza giramenti di testa fiato corto credo si tratti di panico.
Ancora adesso mentre sono a letto e le scrivo ho i battiti un po' accelerati.
Le volevo chiedere è normale tutto questo in una persona ansiosa?
Può essere pericoloso?
Grazie.
[#85] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
É del tutto normale
É,pericolosomsolo se si sgancia il sedile della giostra che lei chiama axdrenalinica

arivederci
[#86] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
Dottor Cecchini grazie ancora per la sua risposta.
Approfitto ancora della sua gentilezza le volevo dire che sono un po' di giorni che ad ogni minimo sforzo percepisco il battito che accelera leggermente a tale punto di sentirlo.
Forse ci sto facendo troppo caso ma prima non percepivo questa sensazione.
Ho fatto circa 2 mesi fa una visita cardiologica con ecg tutto ok e poco tempo fa un emocromo anche questo tutto ok.
Voglio dirle che in questo periodo mi sento tranquillo per quanto riguarda l'ansia.
Mi sa dire una sua opinione?
Grazie.
[#87] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La mia opinione, dopo 86 (ottantasei.....!!) post che ci scambiamo (neppure con mia moglie ne ho scambiati tanti...) e' che lei sia un ossessivo.
E pertanto un cardiologo come me, seppur paziente, non puo far niente per lei.

Per questo motivo NON rispondero' piu' ad alcun suo post.
E' suo diritto , ovviamente, chiedere consulenze cardiologiche ai bravissimi Cardiologi presenti qui su Medicitalia, ma non piu' da me.

La prossima volta che inviera' un quesito scriva per cortesia tra parentesi (per i cardiologi escluso il Dott. Cecchini).

In questo modo rispariemo tempo sia lei che io

Cordialita'

cecchini