Utente 268XXX
Gentile dottore, sono una donna di 40 anni, dal 2008 pochi mesi dopo la nascita di mia figlia sono iniziati dei fastidi alla cervicale e spalle, feci in seguir RM che diceva verticalizzazione lordosi cervicale con osteofiti, non feci nulla ma andai da fisiatra che mi disse: Forte contrattura cervicale spalle anteposte ipercifosi e lordosi lombare, ma i trattamenti erano cari e lasciai perdere i suoi suggerimenti! Ora sono anni ma soprattutto ultimamente soffro di forte ansia che mi irrigidisce molto, non esco quasi di casa uso xanax e inizierò a breve con zoligt, questi dolori cervicali mi impediscono una vita normale ho continui giramenti di testa, dolore ma sono soprattutto quelli che mi spaventano e mi si scatena l'ansia perché ho il terrore di cadere ( mai successo) ma tra ansia e cervicale la mia paura e di avere qualcosa di brutto al cervello! Il mio medico mi ha mandata dallo psichiatra e non a fare accertamenti....lei cosa ne pensa? Grazie e mi scuso per il disturbo
[#1] dopo  
Dr. Nicola Fredella
24% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Penso che il problema non sia nella cervicale e che correttamente il suo medico l'ha inviata dallo specialista più idoneo per curare le sue problematiche nella loro globalità
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Gentile dottore, grazie per avermi risposto, stasera ho premuto forte con un dito un punto della cervicale che mi da fastidio, dopo aver premuto il dolore si è fatto forte ed e partita nausea con giramenti di testa! Sicuramente sono ansiosa ed anche ipocondriaca ma intanto il dolore c'è, i giramenti di testa anche, riesco a stare in piedi ma dopo un po devo sdraiarmi, a tavola se abbasso la nuca sto male! Certamente andrò da uno psicanalista ma non e probabile alla luce anche degli esami fatti ( un po datati certo) che sia questo dolore che mi rattrista e mi scatena tutto il quadro ansioso? Scusi ancora per il disturbo, ma io ho davvero dolore!
[#3] dopo  
Dr. Nicola Fredella
24% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Le confermo che le vertigini e la nausea non sono collegati ad un problema cervicale.
[#4] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
e da cosa dipendono se io ho dolore anche solo premendo il dito sul punto dolente e mi parte emicrania e nausea? cosa ne pensa dottore?
[#5] dopo  
Dr. Nicola Fredella
24% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
penso che non sia una patologia organica. pertanto esclusivamente una attenta valutazione psichiatrica con eventuale relativa cura potrà apportare un miglioramente alla sua sintomatologia clinica
[#6] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Sono quasi sempre a letto mi muovo poco, non ho appetito, lo psichiatra mi ha dato prima xanax che ancora assumo, ora vuole darmi un antidepressivo, dice ho ansia generalizzata, io non esco praticamente più di casa, però credo che molto sia causato da questa cervicale, faccio due lavori in cada e mi devo risdraiare perché comincia il dolore fino spalle a volte pulsa, ho giramenti di testa cosi mi abbatto e ho paura di uscire di stare male....
[#7] dopo  
Dr. Nicola Fredella
24% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Il dolore cervicale è la conseguenza di una patologia psichiatrica che è la sindrome depressiva. La focalizzazione su una sintomatologia di una determinato distretto è tipica di questa sindrome pertanto finchè non riuscirà con i farmaci e /o con una adeguato percoso psicoanalitico a tenere sotto controllo la sindrome stessa non avrà risoluzione ai suoi problemi cervicali