Utente 421XXX
Buongiorno,
da tempo soffro di pancia gonfia soprattutto dopo i pasti è un disagio che ormai mi porto da parecchio tempo ma davo colpa all'endometriosi che so di per certo di avere a seguito visita specialistica.
Ieri, però, dopo colazione mi sono recata al lavoro dove ho cominciato a sentire dei forti crampi alla bocca dello stomaco come fossero dei pugni che con frequenza di circa 2/3 minuti uno dall'altro si intensificavano e sono andati avanti per tutto il gg.
Ho avuto anche diverse scariche al mattino normali e in pausa dopo aver mangiato invece liquide.
Oggi il dolore sembra lieve ma noto che appena mangio a distanza di 10/15 minuti sento ancora dei crampi e succede anche quando bevo acqua.
sto mangiando leggera e in bianco da diversi giorni quindi non mi spiego cosa possa essere.
A questo punto credo che anche il gonfiore sia legato ad altro....
Ho già fatto qualche tempo fa dei cicli di fermenti e non mi hanno alleviato il problema
Potete darmi un consiglio soprattutto su quale tipo di visita potrei fare?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo
24% attività
4% attualità
12% socialità
RICCIONE (RN)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
da quanto Lei ha descritto necessiterebbe di una accurata visita Gastroenterologica (nella stragrande maggioranza dei casi, i Gastroenterologi, sono anche endoscopisti e per disturbi gastro-esofagei il "gold standard" diagnostico è una gastroscopia).
La saluto e spero che il mio consiglio Le possa essere di aiuto
[#2] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno,

grazie mille. Esclude quindi che il problema sia legato all'endometriosi?
Oggi i crampi che sentivo ci sono ancora ma ad aggiungersi a questo oggi ho un forte dolore al basso ventre.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo
24% attività
4% attualità
12% socialità
RICCIONE (RN)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2014
Buona sera,
rispondo alla sua domanda: difficilmente l'endometriosi, anche se con interessamento colico, può dare la sintomatologia che lei ha descritto.
E' anche vero che ogni persona può avere molte varianti sintomatologiche e per questo che le ho consigliato un gastroenterologo (senza una anamnesi accurata e completa ma, soprattutto, senza una visita medica) è difficile fare supposizioni a distanza.
Altra cosa che Lei dice è di sapere con certezza, in base ad una visita medica, di essere portatrice di endrometriosi - sicuramente per questo sarà seguita da un bravo Ginecologo (che la sta seguendo e che Le avrà fatto fare tutti gli accertamenti necessari per controllare questa patologia) quindi può chiedere un consiglio anche a lui.
Spero di essere stato esaustivo e chiaro nella mia esposizione,
cordiali saluti