Utente 421XXX
salve vorrei delle risposte in quanto al risultato dello spermiogramma fatto da mio marito e sapere se c e la possi ilita di avere un concepimento naturale
aspetto:trasparente
volume:3.0 ml
ph:7.7
fluidificazione:normale
viscosità:ridotta
n.ro spermatozoi milioni/ml=2.0
totale x eiaculato=6.0 milioni
forme tipiche:n.v%
forme atipiche:n.v%
anomalie della testa:n.v%
anomalie del tratto intermedio n.v%
anomalie della coda n.v%
mobilità progressiva (PR) N.V%
mobilità non progressiva (NP) n.v
immobili (IM) n.v%
forme vitali (TEST EOSINA) n.v%
leucociti:1.000.0000/ml
cellule germinali immature;alcune
emazine:assenti
cellule epiteliali di sfaldamento: alcune
cristalli :assenti
corpuscoli prostatici :assenti
agglutinazioni :assenti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

quello che ci invia è un esame del liquido seminale che sembra presentare una oligoastenoteratozoospermia importante che sicuramente, se verificata con almeno due spermiogrammi, deve essere attentamente valutata in diretta da esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
le possibilità di induzione di gravidanza spontanea con spermiogramma così male in arnese sono inferiori all' 1% all' anno, in una coppia normale sono del 20% AL MESE PER CUI necessita di visita da collega per scoprire la causa. Vi sono segni di infiammazione, che in base alla visita va localizzata (prostata? uretra? vesciche seminali? tutti questi insieme?) ma che non è sufficiente di per se a dare alterazioni del genere.
[#3] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
salve dottore
ieri siamo stati da un andrologo e ci ha consigliato di fare la tese ha detto ke i valori ormonali sono normalie ke i testicili nn sono piccoli percio il risutato della tese sarebbe positivo
io vorrei una vostra oppinione se procedere cosi subito o se con una cura ormonale ci sia la possibilita di aumento si spermatozoi cosi da poter avere un concepimento normale

grazie in anticipo

[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Contrarissimo. Se ha spermatozoi nell eiaculato perché operar? Usi ch invece che k
[#5] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
salve dottore
ieri siamo stati da un andrologo e ci ha consigliato di fare la tese ha detto ke i valori ormonali sono normalie ke i testicili nn sono piccoli percio il risutato della tese sarebbe positivo
io vorrei una vostra oppinione se procedere cosi subito o se con una cura ormonale ci sia la possibilita di aumento si spermatozoi cosi da poter avere un concepimento normale

grazie in anticipo

allora dottore cosa ci consiglia di fare
consultare un altro specialista
[#6] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
gentilmente dottore se nell eiaculato ci sono gli spermatozoi cosa bisognerebbe fare ci puo cosigliare lei
grazie in anticipo
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

se ci sono spermatozoi nell'eiaculato quelli devono essere utilizzati mentre eventuali terapie ormonali necessitano sempre di una attenta visita andrologica con relative indagini ormonali mirate e poi, visto il numero di spermatozoi sotto i 5 milioni per ml, potrebbe essere utile anche una valutazione ecografica e citogenetica.

Bene ora consultare un andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Ancora un cordiale saluto
[#8] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
gli spermatozoi nel eiaculato sono 6.0 milioni l andrologo che abbiamo contattato ha detto che dobbiamo procedere con una tese la grandezza dei testicoli son dx 16cc e sx 14cc e gli esami ormonali sono nella norma
io no sono tanto convinta di procedere direttamente con la tese penso che bisognerebbe fare altri esami
voi cosa mi consigliate
grazie
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

si rilegga quanto già scrittole:
"...potrebbe essere utile anche una valutazione ecografica e citogenetica."
Bene comunque, se altri dubbi, ora consultare in diretta un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Ancora un cordiale saluto
[#10] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
salve dottore
abbiamo consultato un altro andrologo e da una valutazione ecografica ha diagnosticato la presenza della prostata infiammata da curare con antibiotici ed antinfiammatori e poi in seguito valutare come procedere
volevo sapere se questo ha potuto incidere sul risultato dello spermiogramma
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Una prostata infiammata non fa tutto quello sconquasso, da fastidio alla sola mtilit a per cui magari faccia terapia e vediamo che succede
[#12] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
ma dopo la terapia secondo lei assumendo dei farmaci idonei c è la possibilità che gli spermatozoi aumentino
grazie mille
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certamente, segua le indicazioni ricevute.

Ancora un cordiale saluto.
[#14] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
buongiorno dottori
abbiamo finito la cura degli antibiotici ed abbiamo effettuato il controllo la prostata è rientrata con le dimensioni misura 24 x 32
abbiamo rifatto gli esami ormonali questi sono i risultati
LH 4,94
FSH 8,38
PROLATTINA 10,0
TESTOSTERONE 506,4
L ANDROLGO che abbiamo contattato ci ha detto che dobbiamo ripetere lo spermiogramma e poi valutare il da farsi

con questi esami e lo spermiogramma scorso si può effettuare una cura x far aumentare gli spermatozoi e la loro mobilità e qualità

saluti e grazie x la vostra disponibbilità
[#15] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Mancano esami genetici e estradiolo. Sono troppo pochi per tentare terapia con antiossidanti e Fsh troppo alto per terapie con gonadotropina. Bisogna vedere se possibile terapiA con antistrogeni e senza quegli non si può vedere se possibile
[#16] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
dunque dottore prima di ripetere lo spermiogramma dovremmo fare questi esami e poi valutare il tutto
[#17] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Esatto
[#18] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
mi scusi dottore ma gli antistrogeni a cosa servirebbero
[#19] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
se il fsh è alto cosa puo indicare? un problema ai testicoli?
[#20] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Antiestrogeni; ci ho scritto un blog, cerchi nella mia pagina personale che non riesco a fare copia incolla. Non si avventuri in interpretazioni esami .
[#21] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
secondo voi dottore se facciamo l esame dell estradiolo prima e poi in seguito lo spermiogramma avremo delle risposte in piu
scusi x la mia insistenza e che sono piena di dubbi e insicurezze
grazie mille
[#22] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Che le ho scritto fino ad ora? Servono anche i genetici
[#23] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
salve dottori
da una ricerca tra gli esami fatti in passato da mio marito ho trovato questi esami per la precisione risalenti al 6/2/14 con questi risultati
fsh 7.4
lh 6.0
prolattina 8.4
estradiolo 31
testosterone 396
d questi risultati si puo capire se c è qualcosa che non va
grazie
[#24] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Si può capire che la terapia con anti estrogeni non possibe. Difficile concepimento naturale, valuterei procreazione medical ente adsistita
[#25] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
salve dottori
x valutare una procreazione assistita non bisognerebbe migliorare un po i valori dello spermiogramma
grazie
[#26] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
La letteratura purtroppo non riporta alcuna terapia efficace nel suo caso e pertanto non vedo altra soluzione che la fecondazione assistita