Vescica

Buona sera
mio marito (65 anni) qualche giorno fa ha avuto una piccola perdita di sangue nelle urine. Ha fatto l'ecografia vescicale ed il referto dice:
vescica simmetricamente espansa. In corrispondenza della parete laterale destra del viscere in sede para trigonale, si documenta circoscritto ispessimento parietale di circa 15 mm. di diametro longitudinale di non univoca interpretazione ma anche in considerazione di quanto riferito in anamnesi necessita di completamento d'indagine mediante esame cistoscopico o in alternativa RM con. m. d. c. . Modesto residuo postminzionale in vescica di circa 15cc.
Nel'99 ha subito un intervento per una neoplasia vescicale.
Tutti i controlli successivi (ultimo ad Ottobre 2015) non hanno evidenziato alcuna anomalia.
Ringrazio in anticipo per un Vs/ commento.
[#1]
Dr. Paolo Piana Urologo 36.8k 1.7k 16
L'esito dell'ecografia non è univoco, diciamo che se si è trattato di un solo episodio fugace di sanguinamento e non vi sono altri disturbi, si può rimandare la valutazione endoscopica di un paio di mesi per giungere all'anno dal precedente, poiché immaginiamo che così fosse stato programmato. Per il momento l'esecuzione della TAC parrebbe ridondante. Si deciderà eventualmente in base agli esiti dell'endoscopia.

Paolo Piana
Medico Chirurgo - Specialista in Urologia
Trattamento integrato della Calcolosi Urinaria
www.paolopianaurologo.it

[#2]
Dr. Gabriele Antonini Urologo, Andrologo, Chirurgo plastico 291 15 23
La TC non è utile in questo momento e non escluderebbe una indagine endoscopica.Perche' aspettare due mesi? In virtù della neoplasia pregressa credo che una cistoscopia eventualmente operativa in tempi rapidi non gliela neghi nessuno.
Saluti

Dr. Gabriele Antonini
Urologo Andrologo
www.antoniniurology.com
www.protesipeniene.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie per i consigli; abbiamo già prenotato una uretrocistoscopia per il 6 Settembre p.v.
Saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Buona sera
abbiamo anticipato oggi l' esame.
i risultati della cistoscopia sono: uretra pervia; sfinter tonic.
Uretra prostatica ostruita dai lobi della prostata ipertrofica. Neoplasia vescicale multifocale recidiva che interessa la parete posteriore laterale dx., l'ostio dx e sulla cupola. Si segnala voluminosa ipertrofia del terzo lobo prostatico che ostacola lo studio del trigono e della parete anteriore. Vescica da sforzo con diverticolo sulla parete posterolaterale dx esente da localizzazioni.
Sbocchi ureterali: normali normoposizionati ed eiaculanti urine chiare.
Base d'impianto sessile.
Dimensioni < 3 cm.
Focalità: multifocale
Il medico ha prescritto: citologia urinaria (3 giorni ), TAC con e senza mdc, esami del sangue.
Indirizzo terapeutico: ricovero in urologia per TURB stadiante.
La risposta della TAC l' avremo fra tre giorni e quella delle urine fra una settimana.
Rimango in attesa di un cortese riscontro ed invio cordiali saluti.
[#5]
Dr. Gabriele Antonini Urologo, Andrologo, Chirurgo plastico 291 15 23
Segua l'urologo che lo tiene in cura.Sicuramente ha le idee chiare sul da farsi. Non cerchi altre strade o altri pareri perché rischia di non orientarsi più.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la risposta così veloce; l' urologo che lo tiene in cura ( da quando è stato operato) al momento è in ferie. Lo contatteremo settimana prossima. come era già nelle ns/ intenzioni.
Grazie di nuovo.

La prostata è la ghiandola dell'apparato genitale maschile responsabile della produzione di liquido seminale: funzioni, patologie, prevenzione della salute prostatica.

Leggi tutto