Utente 614XXX
salve, da circa 8-9 anni utilizzo cialis, mezza compressa da 20 mg o anche meno, con ottimi risultati
acquistavo all'estero il prodotto originale; adesso non ho più la possibilità di viaggiare per lavoro e desideravo capire come funziona il meccanismo in italia?
è tutte le volte necessaria la ricetta medica?
se un paziente necessita di tale prodotto o simili per la disfunzione erettile, qual'è il meccanismo a lunga durata? mi spiego meglio, se l'andrologo prescrive viagra, generico o simili, il paziente ad ogni acquisto dovrà tornare dall'andrologo per la nuova richiesta (con i costi quindi di volta in volta della visita)?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le "questioni", che lei pone, sono difficili da generalizzare.

Comunque frequentemente, sia in ambito privato che pubblico, viene fatta una ricetta con la scritta ripetibile e questa ricetta generalmente vale per tre mesi; dopo di che può essere, in funzione anche della sua situazione clinica specifica, eventualmente necessario ripetere una valutazione clinica per controllare se la sua situazione richieda o meno la stessa conferma terapeutica oppure altro ancora.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Utente 614XXX

Iscritto dal 2008
Grazie, la situazione è molto più chiara adesso.