Utente 423XXX
Buongiorno
Vorrei sottoporre alla vostra cortese attenzione il mio caso , sono affetta da miopia piuttosto elevata od-6.50 OS -7 ,diverse aree retinici e degenerate per rotture multiple trattate con successo parecchi anni fa (fk laser).miodesopsie ecc
Un mese fa circa in vacanza nell'occhio destro ho cominciato a vedeRe dei flash luminosi come se fosse il riflesso di una lama quando sposto gli occhi e mai al buio,spaventatistima sono poi andata dal mio oculista che non ha riscontrato nuovi fori e mi ha prescritto un integratore e un collirio che naturalmente non mi hanno risolto minimamente il problema (ovvio) mi sono recata dopo 10 giorni a pronto soccorso anche li non mi hanno riscontrato nessun foro ma il medico di turno mi ha detto che la mia retina e davvero brutta e sono a rischio rottura , a quel punto ho chiesto se fosse possibile fare un barrare come già avevo fatto nell'altro occhio quando si sono formati i primi fori , mi ha risposto che non è possibile in quanto se la retina si dovesse rompere proprio in quel punto sarebbe un vero disastro. ....ma allora mi chiedo devo aspetto la rottura o peggio un distacco per far qualcosa? ?? E la prevenzione ??
Vorrei porre un altra domanda , dall'inizio dei sintomi quanto tempo passa prima che accada qualcosa?
Grazie mille
Buon lavoro
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
studi scientifici hanno dimostrato come alcune aree retiniche in assenza di particolari lesioni e in determinate localizzazioni, se non sintomatiche, possono essere non trattate in quanto un trattamento laser riscaldando il vitreo potrebbe provocare ulteriori trazioni sulla retina e un distacco.
Dunque indicazioni corrette, esegua comunque regolari controlli del fondo oculare, beva molta acqua e assuma integratori retinici.
[#2] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
Gentilissimo Dott.munno la ringrazio infinitamente per la sua solerte risposta ,
In pratica devo aspettare che avvenga il danno prima di poter intervenire?
Io intanto vivo questa situazione come un vero incubo il medico del ps mi davvero terrorizzata dicendomi che occhi come i miei prima o poi andranno sicuramente incontro ad un distacco ma è proprio così??? cerco di non muovere gli occhi ,tendo a tenerli sempre bassi e sto perenne mente con gli occhiali da sole così non compaiono , sono veramente terrorizzata ,anche se ho risentito il mio oculista che ha vanamente cercato di rassicurarmi mi ha ribadito che non vede situazioni di pericolo imminente e che addirittura i lampi tenderanno piano piano a sparire ....ma è possibile questo?
Sto assumendo integratori : vitreoftal e lo z -vit bevo tantissimo e mangio una confezione di mirtilli al giorno ,ho sentito parlare del normoretinal potrebbe essermi utile?
[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Personalmente tendo a non esagerare le situazioni, deve continuare le sue attività: è inutile e sconveniente vivere dentro una bolla di vetro, sono fatalista in questo. Se deve accadere, accade anche con il trattamento laser.
Stia serena, beva molto; non si imbottisca di integratori ma
Solo il giusto. Faccia visite di controllo ogni 4-6 mesi. Questa è l'unica prevenzione
[#4] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
Sarà dura ma proverò , la prossima settimana avrò un altro consulto , le farò sapere
La ringrazio infinitamente e le auguro una buona giornata!

[#5] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno Dott Mundo, ho effettuato un ulteriore visita in un centro specifico che tratta patologie a carico della retina ,il medico che mi ha visitato non ha riscontrato (così come il mio oculista) al momento nessun problema è mi ha tranquillizzato sul fatto che questi sintomi passeranno ......
Ormai sono piu ' di tre mesi è ancora permangono ,mi chiedo pertanto ma un distacco di vitreo può durare così a lungo ?
Grazie e buon lavoro