Utente 377XXX
Salve. Da circa due/tre settimane soffro, a fasi alterne, di un dolore sulla parte sinistra del torace, appena sotto il cuore, con annessi dolori vicino all'ascella. Questo dolore si presenta come delle scariche, a volte di prima mattina e altre dopo cena o prima, alcune volte presente anche sotto la spalla, parte sinistra alla schiena. Viene dopo movimento o appena desto dal sonno, altre volte anche in un momento di relax. Preso dall'ansia, circa tre settimane fa ho sostenuto analisi del sangue complete (annessa tiroide) ed elettroencefalogramma, escludendo problemi. Quest'oggi, appena sveglio, il dolore è stato più intenso e meno puntorio, più come una stretta ed ho sofferto di mal di pancia, andando, dalle sette di stamani, 3 volte a defecare. Ho una strana sensazione al petto e fame di aria da oggi (succede altre volte per ansia, insieme a battito accelerato che ho ora che scrivo). Ho 21 anni. La mia domanda è se debba o meno preoccuparmi, detto da un ragazzo molto ansioso. Ringrazio in anticipo chi mi dedicherà la sua attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I suoi disturbi non hanno niente a che vedere con il suo cuore
Curi l ansia da uno specialista del settore, che non é certo un cardiologo

Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 377XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio! Ciò che mi preoccupa era il dolore toracico, il battito accellerato e, da alcune cose lette, il mal di stomaco, pensando, mi perdoni magari l'ingenuità se questo è, ad un infarto
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
MA per cortesia...
Arrivederci

Ceccchini