Utente 390XXX
Buonasera. . .sono qui che scrivo per mia madre. .lei ha 60 anni.,tempo fa ha avuto problemi di pressione,le sono stato prescritte delle pasticche. .ora è la terza che cambia. Si chiama lortan. . Solo che è un periodo in cui ha una tosse persistente,stizzosa,l ha avuta anche con quella precedente di pasticca e cambiata con quella d ora le era passato. . .ora le è tornata e la sera le tiene come un forte fastidio alla gola come se avesse qualcosa di fastidioso che se sta seduta o distesa le si punta e non dorme. .la0dottoressa di base le ha parlato anche di esaurimento ,le ha dato il lexotan gocce,la mattina 5 e la sera 10. . Solo che le ha prese solo la mattina in questi gg,forse per paura che la stordissero. E oggi per prova non ha preso la pasticca della pressione e infatti la pressione,anche per la paura si è alzata a 170/110 . .quello che volevo chiedere è secondo voi se si tratta di pasticca della pressione o una forma di esaurimento. . .cosa possiamo fare?lei prende anche l eutirox 50 e domani farà anche le analisi della tiroide. . potreste aiutarci

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il Losartan è una sartano che è un cugino degli
ace inibitori che probabilmente sua madre
Assumeva prima
E che sono stati sostituiti a cause della tosse
Anche i sartani possono scatenare tosse secca e stizzosa
Converrebbe a questo
Punto cambiare totalmente classe di farmaci passando a calcio antagonisti o
Beta bloccanti
Ne parli
Con il suo
Medico

Arrivederci

Cecchini