Utente 425XXX
Buongiorno,
Volevo chiedere un consulto in merito allo spermiogramma eseguito da mio marito, si tratta di dati preoccupanti?
Ph 7.7
Volume 2.5
Aspetto grigio opalescente
Fluidificazione incompleta
Filanza 3
Viscosita aumentata
Assenti agglutinazioni,emazie, leucociti, cristalli, cellule epiteliali e di spermatogenesi
N spermatozoi 62.000.000
N spermatozoi/eiaculato 155.000.000
Motilità totale 2
Motilità progressiva 2
Motilità non progressiva 0
Immobili 98%
Velocità lineare 15<
Velocità sulla curva 51
Linearità media 27
Spostamento laterale testa 2.9
Spermatozoi normali 20%
Spermatozoi anormali 80%
Anomalie testa 60%
Anomalie coda 10%
Anomalie collo tratto medio 7%
Residui cito plasmatici 3%
Test vitalità 80%
Fruttosio liquido 6.5
Acido citrico liquido 21.6

Attendo informazioni in merito.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
buongiorno,
la fluidificazione e la viscosità alterate segnalano un malfunzionamento del meccanismo coagulazione e liquefazione correlabile , di solito, ad una infiammazione prostatovescicolare. La viscosità aumentata potrebbe essere una delle cause della bassa mobilità. Il consiglio è di far visitare suo marito da esperto andrologo per una disamina a 360°della possibilità di migliorare la situazione.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Utente,lo spermiogramma trasmesso evidenza delle alterazioni della motilità spermatica,in presenza di un numero normale e di una viscosità aumentata,probabile sintomo di infiammazione.Comunque,senza una diagnosi andrologica,l'esame perde gran parte della sua attendibilità prognostica e diagnostica.
Suo marito é stato mai visitato da un andrologo?Da quanto tempo cercate un figlio?La diagnosi ginecologica é favorevole?Cordialità.
[#3] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Ringrazio molto delle risposte, il ginecologo ci ha consigliato di rivolgerci a un andrologo di Ferrara, cosa che farò quanto prima. Sono solo due mesi che proviamo ad avere un bambino, ma siccome io ho 30 anni e ciclo irregolare e invece lui ne ha 41, volevo avere la sicurezza che almeno lui non avesse problemi, invece appena abbiamo letto 98% immobili ci siamo un attimo "paralizzati". Vi terrò informati post visita andrologo.
Grazie mille per ora

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno,
Eccomi qui di nuovo post visita andrologo.
Visita che ci ha incoraggiati nel senso che l'andrologo ci ha spiegato come la motilità sia solo il 4 fattore più importante nello sperma al fine del concepimento e ci ha incitato a stare tranquilli, evitare rapporti mirati e evitare integratori fai da te di qualsiasi tipo. A mio marito é stato diagnosticato un varicocele sx di II grado ma niente di preoccupante a dire dell'andrologo.In pratica ci ha consigliato di continuare a provarci per altri 8/10 mesi e qualora non ci fosse gravidanza, di ripetere spermiogramma e una serie di esami e tornare da lui.
Lui ci ha rassicurati e incoraggiati, speriamo nel meglio!
[#5] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
benon !