ritmo  
 
Utente 425XXX
SONO UN RAGAZZO DI 16 ANNI.FACCIO CICLISMO A LIVELLO AGONISTICO DA BEN 5 ANN NEL MESE DI LUGLIO CIRCA NELLA METÀ HO AVUTO UN ATTACCO DI PANICO ARRIVATO IN OSPEDALE MI HANNO RICOVERATO PER CIRCA 2 GIORNI AVVERTIVO PRESSIONE AL PETTO PALPITAZIONI E RESPIRO AFFATICATO.MI HANNO ESEGUITO UN ELETTROCARDIOGRAMMA ESAMI DEL SANGUE DELLA TIROIDE E VISITA DAL CARDIOLOGO tutto risultato negativo,torno a casa con il referto che mi dice che soffro di attacchi d'ansia.Per 2 settimante tutto andava bene fino a quando ero in bici a fare una salita ed non andavo neppure forte(sforzavo poco)ma avevo i battiti alti ed "intensi" ed arrivato ad un certo punto mi sono sentito 3 mancamenti consecutivi come se dovessi perdere conoscenza mi sono fermato subito ed in 7 minuti il battito torna normale.Da allora ho palpitazioni continue battito visibile sul petto(alcune volte me lo sento fermare)e dopo mangiato mal di stomaco mi sento stanco pieno e le palpitazioni peggiorano con la presenza a parer mio di battiti irregolare,ad esempio l'altra sera mentre mi stavo girando su un fianco a letto avevo la mano sul petto ed ho avvertito un battito unico e lungo come un borbottio mi è salito il "ghiaccio"/paura e dopo circa 5-6 secondi il cuore iniziò ad battere regolare.
Grazie per una eventuale risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Premesso che io sono della scuola di pensiero che sostiene che lo sport agonistico non fa bene ai cuori più sani, inducendo ipertofia ventricolare sn, anche chiamata "cuore di atleta", che è una vera e propria entità nosologica, non è possibile esprimere a distanza valutazioni sulla sua Aritmia: si può ipotizzare una extrasistolia ma se lei riferisce dei mancamenti la situazione merita approfondimento.
Perciò, anche in virtù della sua attività agonistica, le consiglio di programmare un Ecocardiogramma color doppler, un Holter ECG/24h e un test da sforzo massimale al cicloergometro o al Tapis Roulant.
L'ecocardiogramma e il test da sforzo massimale va ripetuto annualmente.
Dia notizie se vuole e informi il suo curante o il suo cardiologo che certamente la conoscono meglio di me.

Buon week-end
Dott. Caldarola.


[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per la risposta, martedi ho l'appuntamento dalla mia dottoressa.
Le farò sapere.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
A presto.
Buon wek-end.
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Ho eseguito il test dell'holter delle 24h sotto prescrizione della mia dottoressa ottenendo i seguenti risultati:
-Ritmo sinusale stabile a fvm diurna di 64/min e notturna di 48/min.
-Conduzione A-V nella norma.
-Non alterazioni patologiche del tratto ST-T.
-Non aritmie ventricolari (0 BEV) o sopraventricolari (% BESV) di rilievo.
-Nessuna pausa patologica.
-Numerose segnalazioni per "palpitazioni", " fastidio al petto", ecc.
-in assenza di anomalie di rilievo del tracciato ECG.
Quindi nonostante questa analisi che per quanto ho capito va tutto bene,presento sempre i sintomi e non so se devo fare altri esami o è tutta una questione di testa(che mi sembra banale perchè sento che qualcosa non va).Venerdi ho l'appuntamento dalla mia dottoressa per portarle tali esami.

Distinti Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Guardi lei posta un referto di un Holter ECG in cui non è segnalata neppure una EXS!
In più il refertatore ha verificato che quando lei segnalava eventi aritmici in realtà sul tracciato veniva registato il nulla di rilevante.
Delle due l'una: ho chi le ha fatto l'Holter è un inetto, il che mi pare assai improbabile, o lei percepisce ciò che realmente non c'è.
Il tracciato io non l'ho letto e dunque mi devo fidare di quello che è refertato.
Lo porti alla sua Dott.ssa (il tracciato) così che possa leggerselo e valutarlo quando abbia tempo.
Le ribadisco che deve fare a mio avviso anche un Ecocardiogramma color doppler e uno sfrozo massimale al cicloergometro o al tapis roulant se vuole continuare a fare sport. Annualmente.
Anche di questo parli con il suo Curante.

Cordialità,
dott. Caldarola.


[#6] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
Buonasera, sono stato dalla dottoressa di famiglia che osservando i risultati dell' holter ha detto che per lei si tratta di una causa psicologica. Mi ha dato da prendere 2 volte al giorno la valeriana e fissato una visita dal neuropsichiatra...Io non so se tutta testa visto che avverto sempre dei sintomi.Spero che sia così ma io sono insicuro.

Cordiali Saluti.