Utente 382XXX
Buongiorno, sono molto raffreddata e sto assumendo paracetamolo 1000 perché devo comunque recarmi a lavoro e pur avendo poca febbre mi sento piuttosto male. Purtroppo stanotte ho avuto anche un forte mal di testa poiché soffro anche di cefalea tensiva a causa di contratture cervicali. Quando ho questo tipo di mal di testa l'unico farmaco che mi da beneficio è il nimesulide che mi prescrive il medico ed uso solo quando strettamente indispensabile. Stanotte, avendo preso efferalgan 1000, ho sopportato il mal di testa tutta la notte per timore di interazione con Aulin che quindi non ho assunto. Purtroppo questi mal di testa di origine cervicale durano anche qualche giorno e anche oggi inizio a sentire un certo fastidio che si acuisce la sera, generalmente. Adesso non so che fare, se assumo il paracetamolo ho timore di trovarmi a fare un 'altra notte in bianco per via del mal di testa. Se assumessi paracetamolo 1000 quante ore dovrebbero passare prima di poter prendere una bustina di nimesulide? Il paracetamolo non mi da alcun beneficio per il mal di testa.
Grazie per la vostra disponibilità
Buona giornata

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
si senta con il curante perchè a mio avviso non è necessario assumere due farmaci che fondamentalmente hanno lo stesso effetto.
E' vero che il Paracetamolo non ha nessuna attività antiinfiammatoria ma solo antipiretica e analgesica, ma la Nimesulide le ha entrambe ed in più è un FANS ben tollerato a livello gastrico.
Preso per qualche giorno non provoca alcun danno permanente e le sopprime la cefalea.
Tuttavia, ribadisco, informi il curante.

cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore, purtroppo il mio medico non è reperibile in questi giorni ma se il nimesulide funge anche da antiepiretico non avrei bisogno di assumere il paracetamolo, non sapevo questa cosa.In più ieri ho letto sul foglietto che non andrebbe assunto aulin in caso di forme influenzali o malattie da raffreddamento ma se lei ora mi dice che è anche un antiepiretico non capisco il senso di questa controindicazione.
Grazie per la sua gentile risposta
Buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Guardi, Gentile Signora,
noi viviamo in un Paese, o meglio in un paese, che è il trionfo delle contraddizioni in termini.
La Nimesulide, come la Novalgina, sono state ritirate in molti paesi dell'EU e dell' "occidente" per i potenziali effetti collaterali. E il discorso si è chiuso. Così è avvenuto in un Paese civile come l'Irlanda nel 2007, dieci anni fa.
Da noi si è fatto un gran bailamme sulla tossicità della nimesulide, di cui è stata sospesa la vendita, poi la sospensione è stata revocata, poi è stato introdotto il vincolo di una sola prescrizione per per ricetta rossa o quello di ritiro della prescrizione bianca , ma siccome i Pazienti la consumano come la marmellata a colazione, i medici di base per calmierarli fanno due ricette ciascuna con una sola scatola e così il paziente è felice della sua scorta e non cambia medico di base il giorno dopo!
Questa è l'Italia e questa rimarrà in saecula saeculorum!
Ora, se lei legge il bugiardino della nimesulide vede che addirittura è consigliata per la dismenorrea....ma come farmaco di II scelta.
Ciò significherebbe che una donna dismenorroica dovrebbe provare altri FANS e solo dopo averne verificato l'inefficacia potrebbe richiedere la Nimesulide.
Questa è una mossa dell'AIFA per pararsi le terga, perchè sfido qualunque donna con dismenorrea importante a provare altri FANS se sa che con la Nimesulide poi sta bene.
Il bugiardino, come tutti gli altri, è pieno di inviti alla cautela e di effetti collaterali potenzialmente anche mortali: tra questi, e non ne capisco il perchè la controindicazione nella sindrome influenzale e nella febbre. Controindicazione che condivide con il Diclofenac!
Dio Buono: ma se un farmaco che vende tantissimo è tanto tossico è compito delle autorità di tutela della Salute TOGLIERLO dal commercio.
Invece se ne vendono quintali di equivalenti e del Branded.
Ora, mi perdoni la graforrea ma penso che questa sia l'esperssione più tipica del caos geneticamente intrinseco alle istituzioni Italiane e a coloro che le rappresentano.

Per concludere: io non amo la nimesulide e non la prescrivo.
E' un farmaco che non è più pericoloso di tanti altri.
Non è adatto a curare l'influenza ma abbassa la temperatura.
Se a lei il mal di testa passa solo ed esclusivamente con la nimesulide la assuma pure per il tempo strettamente necessario.
La presente NON ha valore di prescrizione: per cui ribadendo che qualunque FANS abbassa la febbre, la invito a consultare il curante o la guardia medica per una prescrizione di carattere legale.

Buon week-end.
Dr. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio è stato chiaro ed esaustivo, purtroppo noi pazienti ( ma per certi versi anche i medici ) brancoliamo nel buio e spesso si deve scegliere il male minore. Continuerò come mia abitudine a prendere aulin solo quando il mal di testa è insopportabile con o senza febbre con serenità.
Buona domenica e grazie di cuore
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla!

Buona domenica a Lei!! Sperando senza mal di testa!!
:-)
Dott. Caldarola.