Utente 134XXX
Salve,
Vi chiedo questo consulto perché è più di un anno che avverto un prurito e, nonostante visita medica e varie analisi, non sono riuscito ancora a risolverlo.

Gli unici rapporti (anche non protetti) sessuali li ho con la mia partner e lei non ha nessun problema. Poi spesso mi masturbo, anche più volte al giorno.

Sintomi
Ho questo fastidio alla base del pene (quasi vicino allo scroto) è un prurito interno che si accentua dopo la eiaculazione. Avverto come se il canale fosse infiammato, quasi come se si fosse ristretto. Inoltre, ultimamente sto, avendo sia erezione che eiaculazione debole.



Storia clinica:
A luglio sono andato in ospedale e l'andrologo mi ha prescritto l'esame alla prostata, le analisi dello sperma e di un campione della postata. Tutte le analisi sono state buone. Mi è stato detto solo che lo sperma aveva una viscosità strana. Comunque l'andrologo mi ha diagnosticato una Prostatite batterica prescrivendomi il Permixon per un mese.



Sono qui per chiedervi dei chiarimenti su cosa potrebbe essere, e se potrebbe essere una cosa grave.

Non se potrebbe essere una causa ma io sono anche intollerante al lattosio e capita spesso che assumo latticini.


Grazie mille del vostro aiuto!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ci trasmette alcun dato circa gli esami eseguiti ma ci riferisce in merito ad una terapia che non ha relazione con la prostatite batterica...Non so se vi sia un collegamento tra le varie sintomatologie riferite e non credo che da questa postazione telematica si possa dare un consiglio pertinente.Ha fatto presente al collega del deficit erettile?Cordialità.