Utente 427XXX
Buon giorno.
Una settimana fa circa ho iniziato ad avvertire diversi fastidi e continuano tutt'ora. Tutto è iniziato in seguito ad una seduta di allenamento dove ho fatto degli sforzi ed una conseguente masturbazione. Ho iniziato ad avvertire dapprima un dolore inguinale, un'aumento della frequenza delle urinazioni e un lieve bruciore. Nei giorni seguenti ho iniziato ad avvertire dolore nel basso ventre, prima a sinistra, poi a destra, e dietro nella bassa schiena, e ho iniziato anche ad avere fastidi nella digestione. Dopo qualche giorno è arrivato anche un bruciore sotto i testicoli (tra testicoli ed ano). Di sera quando mi metto nel letto ho dei fastidi, ma quando alla mattina mi alzo i dolori sono scomparsi, a parte una sensazione di gambe pesanti e stanche. I dolori sono comunque sopportabili, però sono dei fastidi che non vogliono andare via. Mi sono masturbato altre volte e sento sempre un fastidio all'addome, e nella parte sotto ai testicoli.
Ho fatto l'esame delle urine e psa e tutto sembra nella norma. Cosa mi potete consigliare?
Non capisco se è un dolore muscolare oppure un dolore interno, grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

potrebbe forse trattarsi di una infiammazione delle vie uro-seminali ma, in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera causa dei suoi problemi e sintomi e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Innanzi tutto grazie per la risposta.

Sono andato ieri dal mio medico e mi ha consigliato un'ecografia, è un esame corretto da fare?

Ma quindi anche tutti gli altri dolori che ho, alla schiena, torace, gambe pesanti, muscolo iliaco, inguine, etc..possono essere collegati a questa infiammazione? e secondo lei potrebbero essere dei sintomi di una MST?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua l'indicazione ricevuta e poi ci riaggiorni.

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 427XXX

Iscritto dal 2016
Buon giorno. Ho fatto l'ecografia all'addome, e il medico ha trovato della renella. La causa secondo lui potrebbe essere quella. Il problema e' che per alcuni giorni il dolore e' andato via del tutto, ora invece si e' ripresentato: dolore alla schiena bassa, pesantezza alle gambe dietro fino ai polpacci e nelle gambe davanti fino al ginocchio, fastidi nella parte bassa del ventre (anche al tatto), vado spesso in bagno e le feci sembrano digerite male (ho trovato anche un residuo simile al sangue una volta), e poi un dolore sempre presente sotto le scapole e nella parte bassa dei pettorali. Non capisco tutti i sintomi come possono essere legati alla renella.

Lei cosa dice? Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se ancora dubbi e fastidi, bene risentire in diretta sempre il suo medico di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.