Utente 428XXX
Oggi 9/11/2016 mi sono sottoposta ad un intervento di maxillo facciale per l'estrazione dei Denti del giudizio superiori inclusi. Soffro di ansia agofobia e odontofobia di conseguenza avevo chiesto al medico di poter essere operata con anestesia totale completa ma mi è stato detto che loro lavoravano con anestesia cosciente. Anche se avevo detto delle mie forti paure niente mi sono fatta forza e ho accettato. Peccato che per anestetizzarmi ci abbiamo messo mezz'ora e 6 buchi nel braccio perché non trovavano la cena così mi è venuta più L
Paura. Poi il medico ha cercato di farmi la anestesia locale per estrarre il sinistro ma eri ancora sveglia e cosciente purtroppo ha anche inciso e mi sono mossa ma ero un Po anestetizzata e da. Li non ha voluto più proseguire dicendo che con me non si poteva fate. Ho speso 700€ per una operazione che non mi è stata fatta e non mi ha neanche inciso perché con la lingua non sento tagli ne suture. Cosa posso fare? Si può fare completamente addormentata? Le mie sono paure da traumi infantili di operazioni avute da piccola di cui non ho ricordo. Ma nessuno capisce. Grazie del consulto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente, probabilmente lei è un caso abbastanza particolare e non abbiamo la versione del collega per poter dire il nostro parere.
Mi piacerebbe conoscere le indicazioni all'avulsione di questi denti in modo di comprendere il perchè e la necessità di queste avulsioni.
Chiaramente lei dopo questa esperienza non favorevole lei si candida sempre di più alla narcosi che effettivamente porta a qualche rischio di complicanza,, ma che le consente di avere l'intervento in uno stato completamente incosciente. Non si disperi, la narcosi oggi è utilizzata principalmente per le persone non collaboranti e lei potrebbe rientrare tra queste.