Utente 425XXX
Buonasera.

Chiedevo un chiarimento.

Solitamente la mia pressione è 110/70 e sono soggetta a cali pressori che si manifestano solo con capogiri e la rilavazione con lo sfigmomanometro, ma nessuna sudorazione e raramente pallore, non fumo e gli esami del sangue sono tutti nella norma.

Oggi mentre ero al lavoro, ma seduta da un po' ho avvertito capogiri e quando mi sono alzata sono aumentati con senso di vertigini, alla misurazione della pressione si rileva 120/85, dopo due ore 110/80 con 70 battiti, senza essere a riposo.

Sono stata dal medico di medicina generale che dopo altre 4 ore misura 110/70.
Mi ha spiegato questo fenomeno come una reazione dell'organismo al brusco calo di pressione che mi avrebbe provocato i capogiri. Mi ha prescritto esami di sodio, potassio e LDH.

Esiste davvero quesro "effetto rimbalzo"?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi...ma rimbalzo di che...?
Ha tutti i valori normali.

E a cosa servirebbe il dosaggio di sodio, potassio e LDH ?..

Mah

Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 425XXX

Iscritto dal 2016
"Rimbalzo" lo rifelriva all'insolito aumento della pressione che mi in risposta al presunto calo che avrebbe provocato i capogiri.
Il dosaggio per capire se eventualmente i cali pressori possano essere dovuti a caranze.

Mi sono rivolta al medico preché le infermiere con cui lavoro avevano ritenuto strano il valore visto che non stavo bene

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha valori pressori totalmente normali.
Dica a quelle infermiere di ritornare a studiare i libri.
Evidentente non li hanno capiti.


Arrivederci

cecchini