Utente 483XXX
Egregi dottori,
alcuni giorni fa cucinando mi sono procurata un piccolo taglio ad un
dito e il giorno seguente la ferita era già chiusa. Dopo tre giorni ha
iniziato a gonfiarsi la prima falange ad arrossarsi e dolermi ed ho pensato
fosse solo un'irritazione passeggera. In seguito tutto il dito è diventato rosso, gonfio e dolente. Il medico di base mi ha detto di disinfettarlo con amuchina e dare del Gentalyn beta. Ma, essendo alla 27esima settimana di gestazione prima ho consultato il ginecologo che mi ha detto che il Gentalyn non va bene e mi ha consigliato di recarmi al pronto soccorso. Così ho fatto e il medico di guardia al P.S. dopo aver consultato un ginecologo dell'ospedale
mi ha prescritto Gentalyn Beta che stò applicando da 7 giorni per due volte al dì(nonostante i pareri discordandi dei ginecologi e la mia inevitabile preoccupazione che possa essere dannoso per la bambina). In questi ultimi 7 giorni il dito si è lentamente sgonfiato assumendo un colore normale, ma, la scorsa notte è tornato a dolermi molto tra la prima falange (dove mi ero procurata il taglio) e la seconda, soprattutto nell'articolazione. Adesso è leggermente gonfio e riesco a muoverlo poco perché mi fa male.
Gradirei molto il Vostro parere a riguardo e se posso continuare col Gentalyn o sarebbe meglio cambiare cura, perché la mia preoccupazione più grande è di non recare danno alla mia bambina.
Vi ringrazio per la Vostra cortese attenzione.
Distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gli effetti del cortisone ad uso topico (in pomata) non sono stati sufficientemente studiati, pertanto l'uso in gravidanza, pur sotto costante controllo medico, deve essere limitato a quei casi che effettivamente ne possano trarre un sicuro beneficio. Il fatto che vari professionisti hanno condiviso questa prescrizione (il suo Medico, il medico del Pronto Soccorso, un Ginecologo...) dovrebbe farci pensare che il rapporto tra i benefici e i possibili effetti collaterali sia spostato verso i primi... I Colleghi che hanno avuto modo di vedere il suo dito avranno certamente concluso che un'infezione del genere va comunque curata, anche per evitare che si espanda e causi infezioni peggiori.
Cordiali saluti.