Utente 434XXX
Gent.mi Dottori,

avrei una domanda da porvi in merito a capillari che ho molto visibili su entrambe le cosce e un po' anche sotto al ginocchio.
Vorrei fare il trattamento (non so se scleroterapia o laser, ancora non mi sono informata) per una questione estetica perché sono molto visibili e d'estate la situazione peggiora.
Mi chiedevo però una cosa: avendo io 32 anni e non escludendo in futuro una gravidanza, mi consigliate di fare questo trattamento subito ora prima di un'eventuale gravidanza oppure tanto vale aspettare dopo, visto che so che con la gravidanza questo tipo di problematica peggiora?
E se lo facessi prima, la situazione in un'eventuale gravidanza potrebbe essere peggiore di quanto non sarebbe se non faccio l'intervento ora?
Intendo dire (e scusate la mia ignoranza in materia e se dico cose insensate): se ora col trattamento "chiudo" i capillari che ho già "rotti", quando poi sono in gravidanza ho maggiori possibilità che se ne "rompano" di nuovi per via del fatto che il sangue avrà meno canali dove passare avendone io già "chiusi" alcuni di capillari (e cioè quelli già "rotti" ora)?

Ringrazio molto per la vostra attenzione,
distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
Le indico un articolo che potrebbe esserLe utile:

http://www.medicitalia.it/minforma/chirurgia-vascolare-e-angiologia/91-varici-gravidanza.html
[#2] dopo  
Utente 434XXX

Iscritto dal 2017
Mille grazie, gentilissimo!