Utente 367XXX

Buongiorno,

vorrei fare una domanda sulla Sindrome da impingement o Sindrome da conflitto sub-acromiale.
Ogni volta che ho il braccio in movimento, ho questo dolore fastidioso alla spalla e mi è stato riscontrato questo problema .

Vorrei sapere ,se non c'è nessuna lesione c'è la possibilità di una operazione ?

Visto che non riesco a uscirne da questo problema .

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. V Scipione
24% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
I movimenti di elevazione e ritorno alla normale posizione del braccio comprimono il tendine del muscolo sovraspinato,da cui originano DOLORE e LIMITAZIONE DEI MOVIMENTI,cio' può essere dovuto:

1 Accentuata vicinanza tra osso acromiale e testa dell'omero
2 Infiammazione dei tendini della spalla e delle loro borse (distese da versamento intrinseco)
3 Instabilità di spalla
4 Alterazioni artrosiche da sclerosi corticale e/o da presenza di osteofiti a livello dell'osso acromiale e testa dell'omero

TERAPIA

1 Fisioterapia in palestra sotto una attenta GUIDA per realizzare il potenziamento muscolare
2 Trattamenti manuali per creare ad esempio un corretto allineamento dell'articolazione e cercare di eliminare la contrattura muscolare
3 A distanza da questi trattamenti manuali lo Specialista può intervenire con infiltrazioni locali di cortisone
4 Per gli adulti ma non anziani se si rende evidente una rottura tendinea completa si interviene chirurgicamente per la ricostruzione del tendine lesionato.
[#2] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
E posso chiederla cosa me pensa dell'ago puntura come terapia? Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. V Scipione
24% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Nel Suo caso la ritengo una terapia inadeguata.
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno vi chiedo un altro consulto.il medico curante a deciso di farmi l'infiltrazioni di cortisone, la puntura mi viene fatta tra il petto e la spalla e giuso? E dopo quando tempo ci dovrebbero essere migliorementi?
[#5] dopo  
Dr. V Scipione
24% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Domanda legittima.
Risposta: Utilizzando il cortisone il miglioramento magari moderato e' immediato ma bisogna vedere quanto durera' e ad ogni buon conto non si puo' utilizzare il cortisone a oltranza.
La saluto
[#6] dopo  
Utente 367XXX

Iscritto dal 2014
Se ne anche il cortisone farà effetto non essendoci nessuna lesione cosa fare? Continuare con la fisioterapia oppure dovrò convivere con questo problema?
[#7] dopo  
Dr. V Scipione
24% attività
16% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2016
Rilegga i Punti 1 e 2 tra i consigli che Le ho dato,a mio avviso penso siano le migliori terapie da seguire.
Arrivederci