Utente 396XXX
Gentili medici,
mio padre, di anni 85, ha assunto per anni il Proendotel (nel 2007, mio padre ebbe un’emorragia cerebrale e per questo il neurologo, successivamente, gli prescrisse il Proendotel come profilassi). Dal momento che il suddetto farmaco è stato ritirato dal commercio, mio fratello si è recato dal medico di base per fargli assegnare un altro farmaco equivalente. Il dottore ha prescritto il Dromos quale sostituto di Proendotel. Leggendo il foglietto illustrativo, ho l’impressione che il nuovo farmaco non sia un sostituto del vecchio medicinale. Forse mi sbaglio? Mi aiutate a capire?
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile utente
si tratta di due molecole diverse comunque ai fini della terapia dromos dimostra una azione protettiva sull'endotelio e sulla mu
scolatura liscia dei vasi
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille, dottor Vannucchi.
Mi perdoni se le rivolgo un’altra domanda. Mio padre assume già il Madopar 200+50mg e il Nimotop. La mia domanda è: ci possono essere delle interazioni tra i suddetti farmaci e il Dromos?
Grazie in anticipo e buona serata.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
nessuna interazione specifica