Utente 305XXX

Salve Dottori. Circa un mese fa ho iniziato a sentire un leggero prurito all'ascella destra che però, col passare dei giorni, è diventato sempre più insistente e fastidioso. Allora, dando un'occhiata, ho notato una macchia rossa di circa 1cm di diametro che, spesso e volentieri, addirittura desquama. Ho pensato fosse solo un'infiammazione ed ho sospeso immediatamente deodoranti e saponi vari, ma a distanza di due settimane la situazione è peggiorata e addirittura, seppur in dimensioni ridotte, le stesse macchie sono comparse all'ascella sinistra. L'unico modo per trovare sollievo dal prurito è lavare la zona molto spesso (circa 7/8 volte al giorno) ed utilizzare maglie in puro cotone. Personalmente, dall'alto della mia ignoranza, ho pensato potesse trattarsi di psoriasi, ma c'è da dire che le macchie sono solo lì, quindi non saprei. Oppuro potrebbe essere dovuta all'alimentazione (assumo molti, moltissimi carboidrati)? Ho prenotato una visita dermatologica, ma per sostenerla dovrò aspettare un mese. Quindi spero in un vostro parere, anche se solo verbale. Cordiali Saluti. A.G.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Ida Fumagalli
24% attività
20% attualità
12% socialità
SPILIMBERGO (PN)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di una micosi
E' tipico delle zone soggette a sudorazione che possano formarsi delle infezioni fungine
Consulta il tuo medico
Se il disturbo è insopportabile e non ti consente di attendere la visita dermatologica chiedi al tuo medico se sia il caso di iniziare una terapia e per la micosi qualora anche il tuo medico la ritenesse probabile e contro il prurito per es con un antistaminico
Altrimenti vedi se riesci ad anticipare la visita dermatologica.
Intanto evita di mettere qualsiasi prodotto sulla cute delle ascelle
Lavale spesso solo con acqua e asciugale bene cambiando sempre la salvietta che va lavata ogni volta.