Utente 188XXX
Salve il problema è che non so più a chi rivolgermi per mio figlio 12enne.
Da luglio ha iniziato a riempirsi di bolle come.punture di zanzara ma più grandi e su più parti del corpo ... abbiamo fatto diverse entrate in ps trattato con cortisone e antistaminici .. da li abbiamo fatto prove allergiche su pelle (negative) test isac ( negativo) ora siamo in attesa dell esame x la celiachia ... ma a novarese dalla analisi del sangue fu ulemerso che aveva avuto una mononucleosi del tt asintomatica poiché non prende mai febbri ed io la riconducono appunto a luglio poiché la prese il fratello .... la mia domanda è questa queste continue bolle posso essere dovute a questa mononucleosi? Oltre a questo accusa crampi male alle giunture ed altri malesseri ...
Anche perché è da ottobre che tt i gg prende l antistaminico
Grazie

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Signora gentile,
lei pone un quesito a freddo scarsamente valutabile ai fini diagnostici.
Riferisce di bolle ( le bolle sono piene di liquido) ma mi pare che suo figlio abbia dei ponfi, parla di mononucleosi ma non allega gli esami con cui è stata diagnosticata e monitorata, parla di crampi e dolori alle giunture...
Se mi allegasse i risultati delle indagini fatte potrei darle il mio parere, per quanto telematico.
Così proprio non posso esprimermi.
P.S. Non si dimentichi i valori di riferimento.
Saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
Utente 188XXX

Grz della risposta ... le bolle sono ponfi e senza liquido.... da ieri lo sto trattando da celiaco ed oggi bolle non sono comparse... e ho sospeso antistaminico..ieri dopo una corsa di 2 secondi lamentava dolore forte milza .... le analisi le hanno i svariati dottori che cercano di capirci qualcosa .m.. cmq la mononucleosi risultava esserci stata .... ma che stava andando via detta dei medici ... le dico così poiché non hanno neanche saputo leggermi le analisi isac tanto e vero che mi dissero che era allergico al frumento mentre quel valore era solamente il nome dell allergene ... le altre analisi le ritiro il 16 (celiachia e mononucleosi di nuovo )

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Allora non sono bolle sono ponfi.
Li chiami con il proprio nome.
Non ha alcun senso impostare una dieta per celiaci se il paziente non è dimostratamente celiaco.
Non è neppure il caso di postare consulti con il copia incolla a ripetizione: recuperi tutti gli esami dai vari medici e, se ci riesce, li posti con quelli di cui è in attesa.
Una corsa per forza di cose non può durare due secondi: cioè uno - due. E quasi sempre il dolore alla milza di cui lei parla è un problema muscolare. C'è l'ecografia dell'addome per accertare le dimensioni della milza.
Tenga infine conto che chi la legge da questa parte non è un minus e che nessuno degli specialisti che scrivono su questo Sito ha capacità divinatorie. Se lei non ha da postare nessun dato sugli anticorpi anti EBV lei posta solo le sue supposizioni.
L'ansia non può e non deve giustificare comportamenti scorretti verso chi si porge a lei con professionale apertura.
Molte grazie per la fiducia dimostrata.
Le consiglio di postare il suo quesito in Ematologia.
Buonanotte.
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
Utente 188XXX

Penso che lei abbia male interpretato..mm non legga la mia clinicita poiché giustamente trattata.... ho posto una domanda dalla quale si è vinceva una mamma che dopo quasi un anno non sa dove sbattere la testa 3 voleva non una diagnosi ma un parere del tipo a quale specialista rivolgermi visto che li ho provato quasi tutti .
X quanto riguarda la terminologia usata da me in precedenza x farle capire i ponfi mi scuso ma ahimè nn ho preso un dottorato ma coda sicura che non ho parlato di liquido all interno.
La ringrazio cmq x le delucidazioni
Cordialmente