Utente 376XXX
Salve dortore ho 20 anni , le spiego ,praticamente siccome soffro di acne da qualche anno a settembre mi sono recato dall'ennesimo dermatologo che mi ha diagnosticato un acne cistica ,ho iniziato la cura con due creme e compresse di isoriac che da poco ho smesse di prenderle ,i brufoli ormai sono scomparsi dopo questa cura mi è rimasta qualche macchiolina .Il problema è che da novembre ho un rossore diffuso sul volto anche quando mi sveglio al mattino ,io ho sempre avuto una tendenza ad arrossire facilmente per ansia imbarazzo ma anche sforzi fisici ,peró questo rossore persistente non l'ho mai avuto . Non lo so cosa puó essere io ho pensato alla rosacea anche se non vedo capillari sul mio viso ,il mio dermatologo dice che è per l'uso prolungato delle compresse ,ma non mi convince . lei cosa pensa?come posso allegare qualche foto per farla rendere conto? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentilissimo ragazzo

Direi che lei essendo seguito dal dermatologo non dovrebbe avere dubbi: del resto ciò che scrive è compatibilissimo con quanto asserito dal mio collega; ovviamente esistono ad oggi terapie molto utili contro queste situazioni - sia di tipo topico che strumentale (IPL luce pulsata medicale con manipoli specifici)

ne parli con il mio collega

saluti
Dr Laino