Utente 143XXX
Gentili dottori,
son stato di recente operato per l'asportazione di un neo relativamente piccolo da circa 3 settimane e mi son stati tolti i punti. Ora noto che dove prima c'era il neo, c'è un buco profondo alcuni millimetri, decisamente antiestetico (e dire che son stato operato da un chirurgo plastico), è normale in queste operazioni e la pelle ha bisogno di qualche mese per coprire in parte questo "buco" o c'è stato un errore durante l'operazione?

In secondo luogo volevo chiedervi se potevo utilizzare la clindamicina (che uso insieme a kerasal e Fucidin per curare una follicolite sui glutei), per lenire gli arrossamenti sul viso causati da un'acne leggero/moderata?

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
tutto ciò che chiede va valutato "de visu".
Si parla di aspetti che comunque ,per la prima domanda dovrà riportare a chi lo ha operato, essendo difficile fare qualsiasi previsione. Comunque 3 settimane sono poche e verosimilmente migliorerà.
Per il secondo quesito , pure è difficile;diciamo che, "al buio",essendo la clindamicina indicata in varie forme di acne probabilmente lo sarà anche nella sua.
Cordialità