Utente 447XXX
Gentilissimi dottori, sono una ragazza di 21 anni che da più di tre mesi sta assumendo 30 mg al giorno di Aisoskin. Iersera, sottovalutando un dolore alla testa, ho seguitato a prendere la mia dose serale di isotretinoina, trascurando gli altri innocui malesseri. Inopinatamente il dolore alla testa si è tanto acutizzato da farmi rigettare la cena. Tutto ciò si è verificato dopo più di un'ora dall'assunzione dell'aisoskin; il mio interrogativo, pertanto, è: ho in tal modo vanificato l'effetto della pillola? Ho rigettato, insieme al cibo, anche l'aisoskin, ostacolando il suo assorbimento da parte dell'organismo? Vi ringrazio in anticipo per la vostra disponibilità!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
È possibile.
Ma certamente non è un grosso problema. Continui la assunzione regolarmente ,come faceva prima senza preoccupazione alcuna.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 447XXX

Iscritto dal 2017
Dr. Griselli, la ringrazio di cuore per la sua gentile e rassicurante risposta. Non occorre, dunque, ovviare a questo piccolo problema (cioè la mancata assunzione di 10 mg) in alcun modo? È sufficiente continuare la terapia come da copione?
Cordiali saluti.