Utente 445XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni e da qualche tempo mi è sorta una domanda.
Tempo fa, mi sono accorto di due escrescenze all'esterno dell'ano.. ho fatto la visita, cari controlli e mi hanno riscontrato i condilomi.
Sto facendo le sedute di crioterapia e a fine mese dovrei aver l'ultima. Dalle varie sedute, mi è stato detto di esserci stato miglioramento. Però se da questa, dovesse risultare ancora qualcosa, faccio l'ultima seduta e poi l'intervento.
In cosa consiste l'intervento chirurgico?
Quanto dura?
Un'altra domanda è.. da un paio di mesi, mi sono accorto di una cosa strana a lato della guancia, sopra a sinistra. Una cosa bianca, molle.
Dubbioso, sono andato dal medico di base e siccome soffro di bruciore di stomaco, mi è stato detto che potrebbe essere un ulcera da stomatite. Qualche settimana fa me ne è comparsa una a destra, più centrata nella guancia. Non danno alcun fastidio, ne prurito.
Cosa potrebbe essere?
Chiedo scusa, ma siccome non mi è stata calcolata la prima volta, ho rivoluto fare la domanda per avere più certezze.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente: per quanto attiene alla lesione del caporale direi di farla controllare subito dal dermatologo. Una lesione affettuosa non può durare tutto quel tempo.
Per quanto attiene alla terapia dei condilomi, da specialista delle malattie sessualmente trasmissibili tendo sempre a sconsigliare l'intervento chirurgico, prediligendo sicuramente la laser terapia: l'unica strada che può condurre all'eliminazione del tessuto malato anche nelle zone attigue. Il bisturi spesso oltre essere invasivo non è risolutivo per quanto attiene alle lesioni infettive. Per ulteriori dubbi può leggere questo mio articolo targato mediciItalia:
http://www.medicitalia.it/minforma/dermatologia-e-venereologia/602-fa-hpv-uomo-donna.html
Carissimi saluti
Dott.Laino
[#2] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2017
Salve! È stato di grande aiuto..
Il dermatologo ce l'ho il 19 giugno.. perché pur essendo un privato, ha molti appuntamenti.. ero dell'idea di cercarne altri che magari potessero ricevermi prima, ma siccome è bravo, visto dalla prima visita, vorrei riandare da lui!
Domanda.. in che cosa consiste la terapia a laser? È utile per l'eliminazione completa ?
Invece per la bocca, qualora fossero quelli, esiste un trattamento meno 'pesante'? Ovvero con collutori o medicinali per via orale?
Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non ci fasciamo la testa prima di romperla! Per quanto riguarda la laser terapia, ad oggi è a mio avviso la metodica meno invasiva e più efficace la quale si può produrre anche con la semplice applicazione preventiva di una crema anestetica e il susseguente utilizzo del laser ultrapulsato a CO2. Per ulteriori ragguagli ovviamente le serve il dermatologo di fiducia.
Cari saluti
Dott.Laino
[#4] dopo  
Utente 445XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno..
sono una persona abbastanza ansiosa e siccome ormai è da un po' che è lì, ho pensato possa essere quello..
per il metodo laser, sono in cura presso l' Amedeo di Savoia, quindi è il dottore stesso che mi sta curando a proporre l'intervento. Chiederò maggiori info al diretto interessato.
Non ho solamente capito, se grazie al laser, il problema verrà risolto, con l'eliminazione completa o se ci sarà la possibilità di un ritorno.