Utente 448XXX

Salve, il mio problema è il seguente.
Premetto che non sono andato dal mio medico curante perché sono dovuto partire all'estero.
All'incirca venti giorni fa stavo facendo guardinaggio ... Stavo togliendo l'erba con i guanti ma c'era a terra una pianta grassa con delle spine lunghe e una di queste mi ha punto il dito medio della mano sinistra tra la falange e la falangina. La spina non è rimasta dentro o almeno credo perché fin da subito non l'ho vista e a distanza di 20 giorni non vedo.
Il problema è che ad ogni sforzo che faccio col dito mi provoca dolore, non posso piegarlo tutto ed è gonfio.
Ho letto su qualche sito delle esperienze simili dove dicono che potrebbe essere qualche infezione o addirittura di artrite.
Cosa posso fare per curarmi il dito?
Vi ringrazio cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Paolo Marangoni
24% attività
4% attualità
16% socialità
SAN MARTINO DI LUPARI (PD)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
probabilomete e' una piccola infezione del sottocute, se ha la possibilita' della ciprofloxacina 500 1 per 2 per 6-7 gg e del fucicort crema per 6-7 gg applicato una volta e e con il dito bendato. Spero le sia utile l'informazione poiche' leggo solo ora il suo post SALUTI.