Utente 711XXX
Buongiorno.Scrivo da Monza. Ho 33 anni ed ormai da tre anni io e mia moglie (32) stiamo cercando di avere un figlio. Dopo varie peripezie ed innumerevoli spermiogrammi, l'ultimo spermiogramma dice questo: Volume 3,8 ph 7,8 astinenza 3gg - Viscosità normale - Liquefazione dopo 30 minuti "completa" - concentraz. Sperm. (mil/ml) 14 - Numero totale sperm 53,20 - motilita' (%) progressiva attiva 0 - non attiva 50,0 - in situ 7,0 - immobili 43 - mar test igg: negativo Iga: negativo - Morfologia (%) forme normali 4 - anomalie testa 79 - anomalie collo 10 - anomalie coda 7 - Numero cellule rotonde (mil/ml) 0,7 - cellule della spermatogenesi 75 - Leucociti 25 - agglutinazioni assenti -
TEST DI CAPACITAZIONE Gradiente discontinuo completo diretto
Numero spt post capacitazione (Mil/tot) 8 - Motilità (%) progressiva attiva 20 - non attiva 80 - ESAME COLTURALE NEGATIVO - Esami ematici tutti nella norma - CONCLUSIONI del centro: TERATOZOOSPERMIA GRAVE.
Dopo 2 icsi eseguite e portate a termine primna con uno e poi con 2 embrioni trasferiti, mi sono ritrovato (in attesa della terza procedura) di fronte ad una ulteriore possibilita', LA MEDICINA CINESE. tramite un mio amico di origine cinese, ho praticamente ricevuto tramite lui un pacco con 60 "tisane o decotti" da bere due volte al giorno. Secono quanto dicono loro, sono quasi miracolosi, ed anche sul loro sito, vi rimetto il link non so se posso ma ci provo, http://209.85.135.104/translate_c?hl=it&sl=zh-CN&u=http://www.dongshizhongyi.com/zhishi.asp&prev=/search%3Fq%3Ddongshizhongyi.com%26hl%3Dit&usg=ALkJrhizW1Ir95xLJzuNuAW3wsGHI0CsBg
loro assicurano ottimi risultati. Il problema è che vi assicuro che le tisane sono imbevibili,ed io sono uno che ha molto coraggio, tanto è che dopo 4 giorni ho dovuto smettere perche ero depresso e non dormivo la notte al solo pensiero di dover assumere al mattino dopo le tisane, fatte tra l'altro oltre che da erbe, anche da pezzi di corno di cervo e guscio di tartaruga. La forza della disperazione e la voglia di non mollare mi ha portato a fare questo ulteriore tentativo,che pero ho deciso di sospendere perche veramente sta tisana era na cosa assurda.
Premesso quanto sopra, vorrei sapere cosa ne pensate voi andrologi di cio, se avete mai preso in considerazione la medicina cinese e cosa ne pensate. La cura sarebbe dovuta essere di due mesi, ma io ce l'ho fatta per 4 giorni, ed ho avuto dissenteria e panico per 4 giorni. Secondo voi puo mai una tisana cinese, riuscire a fare cio che la medicina normale non riesce a risolvere?
Ho omesso di dirvi tra l'altro che: non ho varicocele, ho 33 anni, non bevo, non fumo, non vado in moto, faccio sport e fitness,ho preso arginina, maca, e che prima di prendere queste tisane nessuno mi ha chiesto in che stato di salute ero ma ho semplicemente faxato in cina gli esami di cui sopra. Grazie e scusate se son stato lungo, ma capitemi.......che altra soluzione ci puo essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ho esperienza di medicina cinese ma,sicuramente, giornalmente sono impgegnato a superare i limiti che,purtroppo, caratterizzano la medicina tradizionale.Il consiglio,sincero,che
Le posso dare e' quello di riprendere il rapporto con l'andrologo di riferimento che,nell'era della genomica molecolare,sapra' trovare un'alternativa alle tisane della medicina cinese.Ci aggiorni,se ritiene.
Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

ho letto con estrema attenzione il testo del sito da lei suggerito. certo si ritorna al Medioevo con tutte le credenze anedottiche, quasi magiche, che hanno regolato la medicina e la "stregoneria" del passato ma non scientifiche....La tecnica mi sembrerebbe un buon metodo per "rifilare" intrugli complessi a pazienti "disperati" che non hanno più molta fiducia nella medicina tradizionale.
Purtroppo non so cosa risponderle salvo il fatto di insistere con la ICSI se ci sono stati quei buoni risultati iniziali.
L'impianto dell'embrione e lo sviluppo placentare sono ancora uno dei "misteri" della procedura.
No, non credo che i caratteri degli spermatozoi possano essere motivo di queste interruzioni
cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
tanto per cambiare trova un medico che è in disaccordo col collega. Ma è il bello della medicina.
Solo parzialmente in disaccordo.
Il fattore maschile ha importanza in itutte le tappe della embriogenesi (salvo la fertilizzazione dell' ovocita) fino al terzo mese di sviluppo intrauterino, dopo questo periodo il feto procede per fatti suoi, prima dipende dal patrimonio genetico dei genitori.
In tale ottica potrebbe essere opportuno una valutazione dello status del DNA spermatico.
A volte, ripeto a volte, le risposte si trovano là.
[#4] dopo  
Utente 711XXX

Iscritto dal 2008
Infatti la mia risposta probabilemte non è stata trovata neanche la. L'esame del cariotipo è stato gia fatto sia a me che a mia moglie ed è risultato buono. è quello l'esame che dice lei dottor cavallini? Comunque rimgrazio sia lei che il suo collega Pozza per le risposte esaudienti che mi avete dato. Purtroppo avere dei consigli anche piccoli è sempre prezioso per uno che si trova nelle mie condizioni. Io credo che per vo il tutto rientri nella normalità perche per voi è una professione, per me è la vita. io di mestiere faccio il poliziotto, e quando una persona viene da me a denunciare un furto o una rapina, per me è normale, è routine e non mi rendo conto talvolta che invece per la persona che ho di fronte, è una tragedia. Credo sia cosi anche per voi nei nostri confronti, pero apprezzo moltissimo l'aiuto che voi cercate comunque di dare nonostante il vostro consulto non è retribuito. sono tre anni che io e mia moglie viviamo in funzione della ricerca di un bimbo, e se sono arrivato a far ricorso a quelle tisane Cinesi Abominevoli ( che comunque ho lasciato dopo 4 giorni perche veramente Imbevibili, e non sono schizzinoso ve lo assicuro), è perche veramente non so piu che pesci prendere, sembra tutto cosi assurdo....visto da fuori viene solo da chiedersi: ma è possibile che nel 2008 ancora non c'e nulla di efficace a favore di chi soffre della mia patologia?Di andrologi ne ho girati, di ginecologi figuriamoci, ma ora per lo meno ci siamo concentrati su un unico centro che sembra abbastanza preparato che è la clinica Zucchi di Monza, anche se i primi due tentativi di icsi, nonostante il transfer ci sia stato, non sono andati a buon fine. Insomma ogni cosa ed ogni tentativo sembra sempre l'ultima spiaggia,ed a volte vi confesso che mi viene da pensare che l'impossibilità di curare la mia patologia sia solo un complotto nei confronti di qualcosa. Follia? Mmahhh Vi ringrazio,e scusate se son stato lungo
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
non intendevo cariotipo e quant' altro. Bensì esami di condensazione/frammentazione del DNA spermatico (TUNEL e simili) e del numero di cromosomi per spermatozoi (fish test).
Chieda al suo andrologo di riferimento cosa si può fare in tale senso.
[#6] dopo  
Utente 711XXX

Iscritto dal 2008
Ah vede? nessuno me l'aveva mai detto. Lo farò sicuramente. Mi scusi se mi permetto dr. Cavallini, non ho mai chiesto a nessuno se gli aminoacidi ramificati possono danneggiare ulteriormente la mia situazione. Io ingerisco 5 gr. (5 pastiglie) prima di andare in palestra per 3 volte a settimana. il mio medico curante mi ha detto di no, pero preferirei aver un consulto andrologico. La ringrazio in anticipo, lei è troppo gentile.
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
no qulle sostanze non fanno nulla. Faccia sapere come vanno le cose. Ci lavoro.
[#8] dopo  
Utente 711XXX

Iscritto dal 2008
Dimenticavo un altra cosa. VOlevo sapere se qualcuno sa dove posso effettuare il tunel e fish test sul mio sperma, a Milano o dintorni. Ma di preciso a cosa serve? Visto che mi è stato consigliato da voi dopo che vi ho detto di aver fatto due icsi con transfer esguito prima con 1 e i poi con 2 embrioni, ma poi risultati negativi.
Vorrei sapere se è un tipo di esame che si puo fare in convenzione ssn. grazie
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non so dove anche per quanto riguarda la convenzione con ssn. ne parli col suo andrologo.
[#10] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

l'esecuzione di esami genetici, sul DNA ed altro potrebbero anche far nascere il sospetto che una gravidanza sia poco probabile anche con le tecniche ICSI, ma, a mia conoscenza nessuna di queste indagini può dire se un embrione, possa impiantarsi o meno in utero
Si tratta solo di probabilità non di certezze e questo è uno dei motivi per cui non chiedo regolarmente questi esami ai miei pazienti con problematiche simili alle vostre.
cari saluti
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
ringrazio il dr. Pozza della puntualizzazione per dirle che i tsts genetici sul DNA spermatico e le ev. correzioni delle anomalie, danno risultati solo in termini di probabilità e non assoluti. Peraltro tali tests sono esclusivo appannaggio dei centri di fecondazione assistita, poichè in fertilità naturale è sufficiente lo spermiogramma.
Faccia sapere