Utente 448XXX

Buongiorno! Mi chiamo Alessandra ed ho 44 anni. Pochi giorni fa, a causa di un'orticaria, il mio medico mi ha prescritto il dosaggio delle ige riferite ad alimenti ed inalanti. L'unica positività risulta essere quella verso i formaggi a pasta dura (allergia di classe 2), negative invece le igE riferite al latte. Le mie domande:
1) Quale potrebbe essere la sostanza incriminata?
2) Ci sono altre indagini che si potrebbero eventualmente eseguire?
3) Cosa evitare quindi?
Intanto grazie, buona giornata! Alessandra

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Fancello
24% attività
16% attualità
12% socialità
CAGLIARI (CA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Alessandra, credo che si sia fatta un pò di confusione con gli esami. I test sierologici per il latte si chiamano RAST e valutano la risposta IgE specifica verso le proteine del latte :alfa lattoalbumina, betalattoglobulina, caseina, che sono presenti seppur in concentrazione diversa nel latte e derivati. Non si capisce dunque come possa essere "allergica" ai formaggi a pasta dura e non al latte. Ovviamentec'è qualcosa che non quadra. inoltre se lei avesse avuto un'orticaria alimentare sarebbe consapevole con certezza dell'alimento responsabile perchè normalmente le reazioni sono immediate e precedute da sintomi al cavo orale (bruciore in bocca), nausea e altri. Quindi forse sarebbe meglio parlare della sua orticaria con uno specialista allergologo.