orale  
 
Utente 450XXX
Buonasera... Sono nuova in questo forum e SONO DISPERATA... NON SO A CHI CHIEDERE AIUTO... PER FAVORE RISPONDETEMI ALMENO VOI... Il 16 marzo e poi il 10 aprile ho avuto due rapporti orali non protetti con un uomo più grande di me... Non so in che stato è e se ha malattie... Io ho 22 anni.... Dall ultimo rapporto orale del 10 aprile con liquido pre spermatico in bocca(io fatto a lui e lui fatto a me) ho iniziato ad avere tonsille molto gonfie con placche e linfonodi del collo ingrossati... E poi una stanchezza impossibile e insopportabile... Ho continuamente il fiatone cerco sempre per sedermi... Non posso fare neanche una rampa di scale che tremo e sono stanchissima... SONO SEMPRE STANCA.... SONO SICURA DI AVERE L HIV.... LINFONODI GONFI TONSILLE MOLTO GONFIE E PLACCHE IN GOLA E POCHE SUL FONDO DELLA LINGUA... NON RIESCO A DEGLUTIRE... POI HO AVUTO PURE la scorsa settimana per UNA SOLA SETTIMANA INTERA DI DIARREA MOLTO LIQUIDA E BASTA... MI CHIEDO SOLO QUESTO VENERDÌ FARÒ IL TEST PER VEDERE SE CI SONO GLI ANTICORPI HIV... HO SOLO 22 ANNI PERCHE MI SONO ROVINATA LA VITA COSÌ? MI FACCOO SCHIFO... ALMENO VOI DITEMI QUALCOSA
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Cara Signorina,
sia meno melodrammatica.
Lei pare Violetta della Traviata.....
I sintomi che descrive sono, invece che di una infezione da HIV, suggestivi per una infezione da EBV (Mononucleosi) o da Citomegalovirus (CMV) o da patogeni intracellulari a trasmissione oro - genitale.
Certo il rischio di aver potuto contrarre l'HIV non si può escludere ma senza eiaculazione in bocca resta un rischio abbastanza basso
Perciò si ricomponga, riacquisti la razionalità che mi pare la stia abbandonando e se vuole segua le mie indicazioni.
Nel Policlinico Universitario della sua Città, credo in Clinica Dermatologica se non l'hanno spostato, c'è un ottimo centro per le MST.
Non sono certo se l'accesso sia libero o se occorra l'impegnativa di un medico convenzionato con il SSN.
I colleghi per tradizione della Clinica, che conosco bene, sono abituati a trattare proprio casi come i suoi in cui ci sia anche una forte componente emotiva.
Vi si rechi, racconti tutto senza pudori e senza schermi e le assicuro che sarà seguita in un percorso che la porterà alla esecuzione di tutti gli esami necessari alla valutazione del suo caso, a carico del SSN.
E' il consiglio che mi sento di darle perchè oltre che l'HIV, per il quale farà, e lo faccia, il test domani, deve escludere anche altre malattie che si possono trasmettere con la fellatio recettiva non protetta, per esempio la Sifilide, o semplicemente con la saliva (le ho ricordato più in alto le principali e più frequenti).
Si tranquillizzi perchè non morirà e se vorrà mi faccia sapere.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Siete stato gentilissimo a rispondermi e vi ringrazio di cuore di esservi preso il tempo di fare questo. Ma per avere la mononucleosi non bisogna avere la febbre? Io non ho febbre.... E poi non ao mi sento l hiv addosso me lo sento... Ora che forse dopo tante sofferenze nella mia vita ho trovato un pizzico di felicità sono sicuri che per colpa di questo rapporto orale non protetto mi sono rovinata la mia vita... Forse è una punizione non so.... E poi non ha eiaculato im bocca credo... Però il liquido prespermatico c'è stato eccome..... Grazie della pazienza a rispondermi.... E scusatemi.....mi sento malata... Mi sento uno schifo... Sono sicura che il mio destino è avere questa malattia... Il motivo? Questi sintomi li ho da quando ho fatto sesso orale... In più è da tre mesi che il ciclo prima mi viene macchie nere nere e poi il ciclo rosso normale..... E penso anche di avere la candida genitale visto che mi vedo bianca nella vagina... Che disperazione