Utente 914XXX
Gentili dottori, volevo velocemente chiedere un'informazione, Ho 26 anni con attività sessuale regolare e solo con una partner fissa. Da qualche settimana ho notato delle chiazze rossastre circa 2/3 cm di diametro sulla pelle esterna dell'asta del pene con la pelle screpolata, ho provato con una pomata richiesta in farmacia ma non ha avuto un riscontro positivo, nel senso che se metto la pomata, la macchia non è visibile, ma dopo qualche ora la parte è nuovamente scepolata e sembra tipo "invecchiata" non saprei usare un termine professionale.La zona scepolata del pene non mi da alcun fastidio, e non mi reca nessun tipo di prurito. Non è espansa in nessun'altra aprte del pene esternamente ed internamente, è circoscritta solo sulla parte superiore. Ultimemente ho avuto delle micosi sul braccio interno in corrispondenza del gomito e uso come pomata la NIZORAL.Mi chiedevo se è possivbile usare la medesima crema per far andar via la pelle scepolata o se è qualcosa di più grave. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentle utente,

non applichi alcuna terapia fai-da-te, perchè difficilmente il quadro che indica è compatibile con una micosi.

si rechi dal venereologo, piuttosto perchè di diagnosi ce ne sono molte e tutte differenti.

cari saluti