Utente 442XXX
Salve, premetto che sono passate circa 2 settimane dall'intervento con Dye Laser che ho effettuato per schiarire una macchia rossa che ho sul naso.
Premetto inoltre che farò la stessa domanda che sto per porvi al dottore che me l'ha praticato (gentilissimo e disponibilissimo tra l'altro) non appena mi sara' possibile contattarlo.
Da qualche giorno mi sono cadute le crosticine color porpora tipiche del post intervento.
Ho letto online che per iniziare a vedere risultati col Dye Laser occorrono dalle 4 alle 10 settimane ,prima che la pelle si schiarisca. Infatti la mia pelle è rossa proprio come prima dell'intervento.
La domanda è questa: posso ricominciare a praticare attivita' fisica (corsa) come prima dell'intervento, nonostante il sudore mi irriti la pelle in quella zona ? Sostanzialmente il mio medico mi disse che avrei potuto farlo, solo che reiniziando, ho notato che il sudore mi fa irritare abbastanza la zona interessata del naso (ovvero la macchia rossa). Quindi vorrei sapere se posso continuare, o se questa componente irritativa potrebbe alterare in qualche modo il buon decorso dell'operazione col Dye Laser.

Spero di ricevere risposta, dato che sono in profonda appresione riguardo l'esito dell'intervento, e spero di riuscire a mettermi in contatto il prima possibile col mio dottore.

Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Non entro nel merito del suo problema specifico poiche' non potendo vedere di persona la lesione rischierei di essere impreciso. In termini generali le posso assicurare che il dye laser è apparecchio davvero "delicato" nell'ambito dei laser (lo usiamo nei bambini piccoli per gli angiomi piani) e difficilmente porta ad esiti indesiderati. E' normale che dopo un trattamento l'epidermide si presenti arrossata e maggiormente sensibile ma cio' non rappresenta controindicazione ad attività sportive: posso semmai raccomandarle di evitare la esposizione diretta ai raggi solari per alcuni mesi al fine di prevenire possibili discromie.
I miei piu' cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per la risposta.
Sostanzialmente da quello che ho capito la cute ci mette dalle 4 alle 10 settimane a schiarirsi dopo il Dye Laser perchè è un fatto di capillari giusto ? Mentre il sudore irrita la pelle superficialmente, o sbaglio ?

Approfitto comunque dello spazio offertomi a questo punto per togliermi quello che è un dubbio piu' che altro:
da circa 2 anni sono in cura presso uno psichiatra per un disturbo d'ansia, e attualmente prendo Alprazolam (ansiolitico) e da poco ho iniziato con un antidepressivo (di cui adesso mi sfugge il nome).

Possono questi portare all'insorgenza di complicazioni nel dopo intervento ed eventualmente per una seconda seduta di Dye Laser ?

Spero davvero di ricevere una risposta in merito,
ringrazio anticipatamente.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Bisogna verificare che non siano farmaci fotosensibilizzanti (il laser - essendo luce - puo' provocare reazioni indesiderate).
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2007
leggo che gli ansiolitici e gli antidepressivi sono fotosensibilizzanti. L'Alprazolam, quello che prendo io in particolare lo è.

Quello che vorrei sapere, è se possono essere controindicati prima l'intervento o successivamente quest'ultimo (ad intervento effettuato).
[#5] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Prima dell'intervento ci vuole prudenza ad utilizzarli: ne deve naturalmente parlare con lo specialista che sta effettuando i trattamenti. Dopo aver eseguito l'intervento li puo' assumere.
Di nuovo cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2007
Nella mia ignoranza avevo deciso preventivamente di sospendere gli ansiolitici 5 giorni prima, senza consultare a riguardo il dermatologo.
Col senno del poi mi rendo conto di aver avuto fortuna nel farlo...5 giorni sono sufficienti o sbaglio ?
[#7] dopo  
Utente 442XXX

Iscritto dal 2007
vabè ormai cio' che è fatto è fatto. Ringrazio lo stesso per la disponibilita' dei dottori :)