Utente 816XXX
ho fatto una terapia antibiotica per 7 gg : dopo quanto tempo dalla sospensione dell'antibiotico posso somministrare il vaccino antinfluenzale ?
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Può farlo quando vuole ; le terapie antibiotiche, comunque, sono dirette verso i batteri e non verso i virus, poichè questi ultimi non sono sensibili all'antibiotico
[#2] dopo  
Utente 816XXX

Iscritto dal 2008
mercoledi 3 dicembre ho fatto il vaccino antinfl. e da giovedi a stamattina ho avuto la febbre con punta di 38,7 con i classici sintomi influenzali (dolori alle ossa,brividi,etc); mi chiedo se ho fatto la vaccinazione per prender l'influenza oppure per non prenderla ? Le chiedo caro dottore inoltre se la cosa accadutami è normale e se nella fase febbrile risultavo contagioso. Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Guardi il vaccino può dare alterazione febbrile , dolori alle ossa ecc. Può essere una reazione vaccinale che nel giro di uno o due giorni scompare. Stia tranquillo che la vaccinazione funziona; certo ricordi che la protezione non è totale al 100 % e che esistono moltissime forme simil influenzali, ma causate da altri virus, che . , appunto , nulla hanno a che vedere con l'influenza e dalle quali il vaccino non protegge.
[#4] dopo  
Utente 816XXX

Iscritto dal 2008
grazie dott Baraldi per le spiegazioni cortesemente potrei avere anche una risposta sulla eventuale contagiosità della fase febbrile post vaccino ? Anticipatamente ringrazio e saluto.
[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La contagiosità per altre persone non sussiste con il vaccino