Utente 121XXX

Buongiorno, chiedo un consulto a proposito della patologia Cheratoingiuntivite Vernal e uso di probiotici. Quale miglioramento sintomatologico potrebbe apportare un uso quotidiano di probiotici somministrati per via enterale? Esistono evidenze cliniche a tal riguardo? Ci sono indicazioni al riguardo?La domanda nasce dal fatto che mia moglie sia convinta che tali sostenze possano migliorare i sintomi della Cheratocongiuntivite Vernal, di cui soffre mio figlio. I problema risiede nella quantita´ somministrata: quotidianamente e piu´ volte al giono, tutti i giorni.........

 

Grazie in anticipo 

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
CARO SIMONE
mi interesso di congiuntivite allergica primaverile gigantopapillare (VERNAL) dal 1984 .
troverà anche u paio di miei articoli sull'argomento su MEDICITALIA.
sue domande
1) Quale miglioramento sintomatologico potrebbe apportare un uso quotidiano di probiotici somministrati per via enterale?

risposta
NESSUNO
aiutano nei mie pazienti con OCCHIO SECCO , ma per OS

2)Esistono evidenze cliniche a tal riguardo?

risposta
NESSUNA
Solo nelle sindromi da alaterazione film lacrimale (occhio secco)

3)Ci sono indicazioni al riguardo?

risposta
NESSUNA

dica alla signora che ci sono strutture sanitarie di ellellenza che curano la vernal anche con Ciclosporina
ma con i probiotici NESSUNA.
quanti anni ha il suo figliolo?


Simone infine per piacere, il consulto è pubblico
lo leggono tutti in rete
per cui non metta più il suo nome e cognome...
nei suoi interessi
ho comunque avvisato STAFF Medicitalia
per farlo rimuovere appena possibile

Se ritenesse di farmi chiamare dalla sua signora
oggi sono in clinica sino alle 1900

buona giornata