Utente 296XXX
Egregi Dottori,
vi dettaglio di seguito la mia problematica.
Da ieri mattina ho un forte dolore al fianco sinistro, per l'esattezza sotto ultima costola.
Premetto che sono un ragazzo di 27 anni che fa sport, mangia sano e non fa uso di sostanze ( droghe, alcool e medicinali).
Il dolore comporta una difficoltà nel emettere aria (fare le puzzette), defecare.

Il dolore aumenta se mi piego verso sinistra e ricorda una sorta di spillo/ago.
In attesa di domani mattina, quando mi recheró dal mio medico di base, richiedo consiglio.
In attesa di risposta.
Cordiali Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
capisce bene che malgrado la sua dettagliata descrizione, è impossibile per via telematica e senza visitarla e palparla, anche solo poter ipotizzare una diagnosi.
Certamente non sarà nulla di grave ma è necessario che la veda un medico non virtuale.
Oggi se il dolore continui a essere molto fastidioso può rivolgersi alla Guardia Medica.
Domani potrà recarsi al suo medico curante.
Faccia sapere, se vorrà.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per la celere risposta.
Il doloro si è tramutato in peso. Vedo dopo aver mangiato qualcosa come va e nel caso valuteró l'ipotesi Guardia Medica come da lei consigliato.

Una domanda, vista l'area interessata, potrebbe trattarsi di semplice Colon Irritabile (semplice, relativamente).
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Si certamente.
Ma lei sa bene che con i se, con i ma, e con i condizionali, non si va da nessuna parte.
Perciò resta necessaria la valutazione clinica.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Ok dottore.
Sono riuscito ad andare in bagno, colore delle feci scure e dure con presenza di sostanza che a me sembrava muco. Non maleodoranti.

Attendo comunque domani mattina poichè il dolore si è affievolito, a parte una fitta post-defecazione.

Saluti
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Ottimo!
Buona serata.
Dott. Caldarola.