Utente 456XXX
Buonasera,

sono una donna di 30 anni alla 18 settimana di gravidanza.
Da sempre soffro di Dispnea ( fame d'aria) ho fatto sempre molti controlli cardiologici perchè sono molto ipocondriaca, ma è risultato sempre tutto apposto solo aritmie dovute dalla mia ansia.
Da qualche giorno la dispnea è diventata molto fastidiosa soprattutto la notte prima di addormentarmi.
Mi chiedevo se la gravidanza influisce su tutto questo.

Resto spero in vostro riscontro

grazie mille
katia
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la gravidanza può influire ma lei capisce bene che alla 18sima settimana non ancora per problemi di "ingombro".
D'altro canto lei da come descrive il sintomo mi sembra estremamente ansiosa e l'ansia o il panico possono fortemente condizionare un senso di respirazione "insoddisfacente".
Presumo che le aritmie che riferisce in anamnesi siano delle banali extrasistoli.
Se le servisse per rassicurazione potrebbe valutare di eseguire un Ecocardiogramma color doppler: ma io credo che sia sufficiente che l'ausculti un ottimo Clinico per avere la conferma che si tratti di un disturbo d'ansia.
A distanza non posso fare di più per lei: tuttavia se vorrà mi faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.