Utente 149XXX
Buongiorno,
vi scrivo perche sono 5 giorni che ho una febbre alta 38/39 senza lacun altro sintomo. Mi sono accorto della febbre il 12/07/2017 verso sera ( 38,1 ) ma è probabile che la avessi gia dal mattino. Ho preso paracetamolo e aspirina e la febbre comunque si abbassa ma per 4/5 ore , spesso senza nemmeno riuscire a toglierla del tutto ma restando intorno ai 37.5. Il 14/7/2017 pomeriggio mi sono recato dal mio medico di base per un consulto durante il quale mi ha sentito le spalle ( nulla da segnalare ) e mi ha visto la gola ( assenza di placche solo ghiandole un po ingrossate). Mi è stato prescritto ISOCEF 400 - 1 pillola al giorno per 6 giorni. Oggi siamo al 16/07/2017, ho preso 2 pillole di antibiotico ) ma questa mattina gia alle 8:00 continuo ad avere febbre alta ( 38.1). Non ho altri sintomi a parte un leggero mal di testa e un po di indolenzimento alle spalle che non credo abbiamo connessione. Non mi era mai capitato e comincio a preoccuparmi . Cosa mi consigliate ? Conviene iniziare delle indagini ?
[#1] dopo  
387816

Cancellato nel 2017
Potrebbe trattarsi comunque di una febbre settica o in alternativa di una patologia di carattere reumatico ma non ho sufficienti elementi per esprimermi oltre(sintomatologia,familiarita',esame obiettivo,indagini bioumorali,etc).
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Quindi cosa mi consiglia ? Iniziare delle indagini ? Le classiche analisi ? Lastra ?
Oppure ritiene che in caso di assenza di miglioramenti mi debba rivolgere a un pronto soccorso ?
[#3] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Aggiornamento : Il 16/07/2017 notte mi sono svegliato per un dolore retrosternale, bruciore alla gola, brividi e formicolio alle mani . Ieri 17/07/2017 la febbre si era abbassata sui 37/37.6 piu o meno tutto il giorno. Sono ritornato dal mio medico che ritiene ( concordo ) che il dolore sia legato a reflusso/gastrite probabilmente legata al paracetamolo e all'aspirina ( soffro di reflusso e gastrite da parecchi anni ). Mi ha comunque sentito il cuore, di nuovo le spalle senza trovare anomalie e misurato la pressione che risulta bassa 100/60. Considerato l'abbassamento della febbre mi ha consigliato ulteriore risposo e di continuare l'antibiotico. Mi sono comunque fatto segnare su mia richiesta analisi del sangue e mi ha prescritto : Emocromo, VES GPT, glicemia, esame delle urine. Questa mattina 18/7/2017 ( prese 4 pillole di antibiotico su un ciclo di 6 ) la febbre sembra comunque essersi di nuovo alzata e adesso alle 11 circa ho 37.9. Ho eseguito gli esami e avrò risposta il 20/07/2017.
Mi consigliate altre indagini ? Ho l'impressione che il medico abbia temporeggiato un po troppo confidando nell'antibiotico e che ora a distanza di una settimana mi ritrovo a iniziare da capo senza aver fatto alcun esame per identificare la causa.