Utente 457XXX
Buongiorno,

sono Ettore da Livorno.
In seguito ad esami del sangue di routine, è stato riscontrato il seguente valore:
Vitamina D3 25OH liposolubile (s) 17,1ng/ml

Il medico di base ha prescritto una terapia con DIBASE 300.000 soluzione iniettabile/uso orale.
Una fiala alla settimana per 4 settimane per il trattamento.
Ora, sul foglietto illustrativo leggo che la dose consigliata per il trattamento è 1 fiala da ripetere dopo 6 settimane.

Posso procedere con la terapia suggerita dal medico di base?


Grazie anticipatamente,

Ettore.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
se lei è uso esporsi al sole e prendere la tintarella, può fare benissimo a meno di qualunque supplemento di Vit D dal momento che la produce la sua pelle a partire dal colesterolo.
Questa moda di di riempire i pazienti di vitamina D mi pare molto una strategia di marketing: anche perchè stranamente tutti i pazienti hanno livelli sotto quelli "raccomandati".
Se invece sta chiuso in casa, faccia l'integrazione: alla sua età a cosa le serva non lo so ma se gliel'ha data il suo medico significa che avrà avuto delle buone ragioni.
Un cordiale saluto,
Dott. Caldarola.